Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

atti ispettivi

Contenuti: Interrogazione a risposta immediata n. 155 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 155

SICUREZZA IDRAULICA DELL’AREA DI “PUNTA GORZONE” DEL COMUNE DI CHIOGGIA. LA GIUNTA REGIONALE DIA CORSO URGENTEMENTE ALLA PROGETTAZIONE E STANZI I FONDI NECESSARI AGLI INTERVENTI.

presentata il 13 aprile 2016 dal Consigliere Pigozzo






Premesso che:
- Punta Gorzone è una località del Comune di Chioggia (VE) situata alla confluenza dei fiumi Gorzone e Brenta; sul sito insistono una strada provinciale (la “Rebosola” ) e diverse abitazioni;
- a causa della sua singolare posizione geografica questa frazione è particolarmente esposta a fenomeni calamitosi, quali mareggiate e acque alte, che hanno ripetutamente dato luogo ad allagamenti e inondazioni;
- oltre alle numerose situazioni verificatesi nel corso degli anni, si ricorda, in particolare da ultima, l’acqua alta eccezionale del 5 febbraio 2015 che ha messo in ginocchio la città di Chioggia e Sottomarina nonché la viabilità della strada statale Romea; in tale occasione Punta Gorzone è stata completamente allagata e le sue abitazioni hanno subito pesanti danneggiamenti;
- nonostante il continuo ripetersi di questi gravi eventi, a Punta Gorzone non sono ancora stati compiuti i necessari lavori di messa in sicurezza del sito promessi da tempo dalla Giunta regionale;
- in occasione dell’approvazione del Bilancio regionale 2015 la problematica era stata ampiamente discussa e, la necessità di attivare urgenti interventi di messa in sicurezza con idonee arginature delle aree a ridosso delle abitazioni della località in questione, era stata unanimemente condivisa da tutte le forze politiche.
Considerato che al momento non risulta avviata alcuna iniziativa che possa far ritenere che la Giunta regionale stia affrontando seriamente l’annoso problema.
Tutto ciò premesso, il sottoscritto Consigliere
chiede alla Giunta regionale

se non ritenga opportuno dare corso urgentemente all’ter di messa in sicurezza di Punta Gorzone impegnando da subito la somma necessaria alla progettazione a suo tempo stimata in € 300.000, sul complessivo intervento di € 2.000.000.


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1