Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

atti ispettivi

Contenuti: Interrogazione a risposta immediata n. 569 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 569

DANNI DA CINGHIALI NEL PARCO NATURALE REGIONALE DEI COLLI EUGANEI: COME SONO STATI UTILIZZATI I 200 MILA EURO STANZIATI DALLA GIUNTA REGIONALE?

presentata il 19 aprile 2018 dai Consiglieri Zanoni e Ruzzante



Premesso che:
- con deliberazione n. 830 del 6 giugno 2017 la Giunta regionale ha assegnato un contributo di 200 mila euro all’Ente Parco Regionale dei Colli Euganei per far fronte ai danni dovuti alla proliferazione di cinghiali nel territorio.
- nel comunicato stampa della Giunta (n. 819 del 6 giugno 2017) l’assessore al territorio e ai parchi ha precisato: “Sono risorse destinate alla gestione di piani di controllo, contenimento ed eradicazione delle popolazioni di ungulati, sulla base di un progetto predisposto dallo stesso Parco” “Il nostro scopo è quello di tutelare i caratteri naturalistici, storici e ambientali del territorio, ma anche le numerose attività produttive che sono costantemente minacciate dall’eccessiva presenza di questi animali, che si riproducono in maniera esponenziale e rappresentano un pericolo anche per la viabilità. Grazie a questo finanziamento - proseguiva l’assessore - sarà garantita la piena attività della task force allestita nei mesi scorsi e composta da operai forestali, a tempo determinato ed indeterminato, da un operatore forestale e da un funzionario che gestisce in termini informatici i dati relativi alle catture, agli abbattimenti, ai censimenti e ai sopralluoghi, nonché da 72 selecontrollori: è previsto sia il ripristino dell’attività di abbattimento mediante “cerca con faro”, sia l’aumento delle catture con chiusini”.
Considerato che:
- l’area del Parco Colli Euganei è la più colpita in Veneto dalla presenza di cinghiali, introdotti in passato per ripopolamenti a scopo venatorio;
- il suddetto intervento evidenziato in premessa non pare essere stato risolutivo del problema;
- a distanza di circa un anno dallo stanziamento è fondamentale avere un quadro completo circa la reale destinazione e l’utilizzo delle risorse che in questi ultimi mesi sono state utilizzate.
Tutto ciò premesso, i sottoscritti consiglieri regionali
chiedono al Presidente della Giunta regionale

quale sia stato l’utilizzo in dettaglio delle risorse sopra indicate, relative alla proliferazione di cinghiali nel territorio del Parco Colli Euganei.


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1