Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

atti ispettivi

Contenuti: Interrogazione a risposta immediata n. 666 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 666

INAGIBILIT└ DEL PONTE BAILEY A PONTE DELLA PRIULA LUNGO LA STATALE 13 PONTEBBANA E POSSIBILIT└ DI LIBERALIZZARE L’AUTOSTRADA A27: COSA INTENDE FARE LA GIUNTA REGIONALE PER RIDURRE I DISAGI DEGLI AUTOMOBILISTI?

presentata il 31 ottobre 2018 dai Consiglieri Zanoni, Fracasso, Azzalin, Guarda, Moretti, Pigozzo, Salemi, Sinigaglia e Zottis



Premesso che:
- la recente ondata di maltempo ha causato, durante la piena del Piave del 29 ottobre scorso, il cedimento di una parte del bypass, il ponte Bailey, lungo la Statale 13 “Pontebbana” nel Comune di Susegana (TV) realizzato per i lavori di restauro del ponte della Priula. La piena ha fatto crollare parte del pavimento stradale, dissestando l’asfalto in diversi punti e provocando un cratere a ridosso della struttura;
- la Prefettura di Treviso aveva disposto la chiusura del ponte ancora prima del danno verificatosi il 29 ottobre. Gli automobilisti sono attualmente costretti a lunghe deviazioni: i collegamenti fra le due sponde del Piave sono garantiti dai vecchi ponti di Maserada e Cimadolmo (verso il quale sono state sono disposte le deviazioni dalla Pontebbana) e di Ponte di Piave, dal viadotto dell’autostrada A27 e dal vecchio ponte di Vidor.
Considerato che:
- la chiusura del by pass provvisorio del ponte Bailey ha aggravato i disagi della viabilitÓ giÓ evidenti con l’avvio dei lavori di restauro del ponte della Priula, iniziati il 30 maggio scorso e che dovrebbero terminare a primavera inoltrata;
- il ponte della Priula Ŕ uno snodo importante per i collegamenti nel triangolo economico del Nordest, attraversato da un elevato volume di traffico veicolare;
- per limitare al massimo i disagi agli automobilisti, sarebbe opportuno che la SocietÓ Autostrade prevedesse l’esonero dal pagamento dei pedaggi nel tratto dell’autostrada A27 lungo 28 chilometri, tra i caselli di Conegliano e Treviso Sud fino al ripristino e riapertura del ponte Bailey o meglio ancora fino al termine dei lavori di restauro del ponte della Priula;
- poco pi¨ di un mese fa lo stesso Presidente della Giunta regionale Luca Zaia ha proposto la gratuitÓ permanente dei pedaggi relativi al tratto autostradale della A27 da Mogliano Veneto (TV) a Cadola (Belluno), trovando il favore dei sindaci, delle varie istituzioni locali e delle associazioni di categoria.
Tutto ci˛ premesso, i sottoscritti consiglieri regionali
chiedono al Presidente della Giunta regionale
e all’Assessore regionale competente

se intendono attivarsi presso la SocietÓ Autostrade per arrivare ad un accordo economico col conseguente esonero dal pagamento del pedaggio nel tratto dell’A27 lungo i 28 chilometri, tra i caselli di Conegliano e Treviso Sud, il tutto fino alla riapertura del ponte Bailey e ancor meglio fino alla conclusione dei lavori di restauro del Ponte della Priula.

SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1