Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

atti ispettivi

Contenuti: Interrogazione a risposta scritta n. 231 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA N. 231

ULSS N. 15 ALTA PADOVANA DA NUMERO UNO A MENO NOVE, INIZIA L’ERA AZIENDA ZERO CON SERVIZI DA QUARTO MONDO?

presentata il 13 maggio 2016 dai Consiglieri Conte e Negro



Premesso che:
- i servizi sanitari veneti sono da sempre stati considerati una eccellenza per la loro “universalitÓ”, ma soprattutto per la loro “qualitÓ ed efficienza”;
- una recente pubblicazione della piattaforma dedicata al social care “ThatMorning” ha attestato che il reparto di neurologia di Cittadella Ulss n. 15 Ŕ tra i reparti di eccellenza in Italia per il 2015.
Preso atto che durante questa prima parte del 2016 sono stati numerosi gli articoli di giornale che hanno denunciato disfunzioni ed inefficienze nella sanitÓ veneta.
Considerato che sul Mattino di Padova del 12 maggio 2016 si denuncia “una giornata da incubo passata al pronto soccorso di Cittadella Ulss n. 15” in cui molti cittadini hanno dovuto attendere diverse ore, tra cui i codici bianchi fino a 9 (nove) ore.
Tutto ci˛ premesso e considerato, i sottoscritti Consiglieri regionali
interrogano la Giunta regionale

per sapere:
- se intende verificare quali siano i motivi di questi disservizi ai cittadini che hanno comportato tempi infiniti per le prestazioni al pronto soccorso di Cittadella?
- se l’accorpamento in corso dell’Alta Padovana all’Ulss di Padova, visti i disservizi che si stanno creando, non sia da rivedere prendendo a modello la territorialitÓ come a Bassano del Grappa?


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1