Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

atti ispettivi

Contenuti: Interrogazione a risposta scritta n. 316 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA N. 316

ATER VENEZIA: UN QUADRO A TINTE FOSCHE. QUALI RISULTATI STA PRODUCENDO LA RIORGANIZZAZIONE DELL’ENTE?

presentata il 7 ottobre 2016 dai Consiglieri Zottis, Pigozzo, Fracasso, Guarda, Ruzzante e Zanoni



Premesso che:
- anche successivamente al commissariamento delle Ater decise dalla Giunta regionale nel novembre 2015, le attività concernenti Ater Venezia non paiono uscire da una situazione di sostanziale stallo che aveva caratterizzato la precedente gestione del presidente Alberto Mazzonetto;
- giungono alla scrivente segnalazioni molto preoccupate circa un quadro di paralisi che tocca un ampio fronte: dalle attività costruttive e di manutenzione, a quelle di vendita degli alloggi. Sono inoltre assenti le informazioni riguardanti i risultati delle attività di recupero dei canoni dagli assegnatari non Erp che hanno pagato per anni canoni ridotti;
- tra gli elementi di preoccupazione raccolti dalla sottoscritta spicca inoltre la gestione del personale. Ne emerge un quadro a tinte fosche, nel quale si susseguono casi di licenziamenti (cinque in particolare: un dirigente tecnico in servizio da più di trent'anni, un quadro tecnico, un funzionario tecnico e due impiegati tecnici), di provvedimenti sanzionatori nei confronti di alcuni così come di trattamenti benevoli nei confronti di altri dipendenti, che fanno da campanello d’allarme di un’organizzazione interna fortemente disgregata, che agisce in un clima per nulla sereno e, per alcuni versi, fuori controllo.
Considerato che:
- l’assessore all’edilizia pubblica Manuela Lanzarin annunciando i commissariamenti delle Ater, aveva dichiarato: “Diamo così avvio a quell’operazione di riorganizzazione e riordino degli enti strumentali che è stata proposta dalla Giunta come priorità di questa legislatura”;
- l’efficienza di Ater Venezia è dunque riconosciuta quale obiettivo prioritario da parte della Giunta regionale;
- a quasi un anno di distanza dal commissariamento risulta necessario avere un quadro esaustivo sui risultati concreti che la suddetta operazione di riorganizzazione e riordino ha sortito sul piano dell’efficienza di Ater Venezia;
- analogamente, la suddetta necessità di fare e fornire un ampio punto della situazione diventa funzionale all’individuazione e alla risoluzione delle disfunzioni organizzative come quelle sopra esposte.
Tutto ciò premesso i sottoscritti consiglieri regionali
chiedono alla Giunta regionale

1) Intende avviare una verifica sulla gestione del personale di Ater Venezia?
2) Di quanti fabbricati e alloggi è stata avviata la costruzione nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?
3) Quanti di questi sono stati ultimati e consegnati ai legittimi assegnatari nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?
4) Quanti alloggi vuoti sono stati recuperati per essere riassegnati ai richiedenti o ai Comuni nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?
5) Quanti interventi di manutenzione, e per quali somme, sono stati eseguiti nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?
6) Quanti alloggi sono stati venduti nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?
7) Quanti negozi sono stati venduti nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?
8) A che punto è la costruzione dell'edificio, già appaltato fra il 2013 e il 2014, sito in via Bissolati a Mestre?
9) Per la suddetta realizzazione Ater Venezia disponeva del finanziamento ministeriale di circa 4 milioni di euro e del finanziamento regionale di 1.880.000 euro. Oltre che per il pagamento ai progettisti, quale utilizzo è stato fino ad ora fatto dei suddetti fondi?
10) Qual è l’ammontare delle morosità recuperate nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?
11) Qual è stato l’andamento delle morosità nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 ed il 30 giugno 2016?


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1