Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

atti ispettivi

Contenuti: Interrogazione a risposta scritta n. 791 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA N. 791

ISTITUTO PER ANZIANI “BENEDETTO ALBERTINI” DI ISOLA DELLA SCALA (VR): QUALI INTERVENTI PER LA RISOLUZIONE DELLE PROBLEMATICHE DEBITORIE E DI PIANTA ORGANICA DELL’ENTE?

presentata il 9 agosto 2019 dai Consiglieri Bigon, Salemi, Fracasso, Azzalin, Sinigaglia, Zanoni e Zottis



Premesso che:
- all’inizio dell’anno 2013, la Direzione Servizi Sociali della Regione del Veneto avviava nei confronti dell’Istituto per anziani “Benedetto Albertini” il procedimento di vigilanza e controllo previsto all’articolo 3, commi 1 e 2, della L.R. n. 23/2007 n. 23; tali accertamenti trovarono un primo esito nel commissariamento dell’ente, stabilito dalla Giunta regionale con DGR n. 523/2013 poi prorogato per un ulteriore anno con DGR n. 578 del 15/4/2014;
- l’incarico commissariale veniva conferito anche al fine di impostare un adeguato programma di gestione dell’ente secondo quanto stabilito dalla normativa in materia, e finalizzato in particolare: a) alla salvaguardia dei servizi assistenziali erogati agli ospiti dell’Ente; b) ad affrontare le questioni riguardanti le risorse umane dell’Ipab e la sua dotazione organica; c) alla soluzione delle problematiche riguardanti la situazione debitoria dell’Ente, anche in correlazione a questioni di ordine patrimoniale nei confronti degli enti istituzionali e al ruolo del Tesoriere, avviando poi i conseguenti interventi operativi.
Ritenuto che:
- la Casa di Riposo Albertini presentava molteplici gravi irregolarità, soprattutto sul profilo gestionale ed economico-finanziario con grave pregiudizio per l’ente;
- l’incarico commissariale veniva disposto per: una verifica dell’attività del Consiglio di Amministrazione, onde accertare il comportamento tenuto dagli Istituti di credito con i quali era stato attivato il servizio di tesoreria; una verifica analitica della situazione del personale (tra gli ammanchi vi erano anche i mancati versamenti dei contributi previdenziali); una specifica riorganizzazione del personale e della sua dotazione; la messa in sicurezza dei dati e delle informazioni, in particolare attraverso il controllo sugli adempimenti formali riguardanti le determinazioni e le deliberazioni dell’ente, dall’anno 2008;
- i dipendenti dell’IPAB hanno ricevuto richieste di restituzione di ingenti somme, a titolo di indennità corrisposte e non dovute, per cause presumibilmente imputabili alla mala gestione amministrativa che ha generato l’indebitamento dell’Ente;
- dopo diverse proroghe, il Commissariamento è stato interrotto e a febbraio 2019 il Sindaco del Comune di Isola della Scala ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione.
Ritenuto che:
- è di fondamentale importanza, alla luce delle gravi problematiche rilevate, verificare sia che la situazione debitoria dell’ente sia stata completamente appianata, sia che le questioni riguardanti le risorse umane dell’Ipab e la sua dotazione organica - come richiesto con atto di nomina e proroghe di incarico ai diversi commissari - siano adeguatamente risolte;
- è doveroso che la Regione Veneto intervenga a tutela dei lavoratori, a fronte delle pesanti richieste restitutorie da essi ricevute.
Tutto ciò premesso, i sottoscritti consiglieri regionali
chiedono al Presidente della Giunta regionale
e all’Assessore regionale alla Sanità e Sociale

1) se e come i commissari regionali che si sono succeduti alla guida dell’IPAB B. Albertini abbiano provveduto ad affrontare le questioni riguardanti le risorse umane dell’Ipab e la sua dotazione organica;
2) se e quali interventi operativi i commissari regionali abbiano posto in essere, al fine di ripristinare una situazione di regolarità amministrativa e contabile presso l’Ente;
3) se e come siano intervenuti al fine di tutelare i lavoratori a fronte delle richieste restitutorie di cui in premessa.


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1