Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

attivitā di indirizzo

Contenuti: Mozione n. 107 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


MOZIONE N. 107

LA REGIONE DIA CERTEZZE PER IL NUOVO CENTRO OPERATIVO AUTOSTRADALE DI PADOVA

presentata il 26 febbraio 2016 dai Consiglieri Conte, Casali, Bassi e Negro


Il Consiglio regionale del Veneto


PREMESSO CHE:
- con decreto del capo della Polizia datato 20 settembre 2011 si istituė il nuovo Centro Operativo Autostradale “Veneto” con sede a Padova;
- il COA č un importante strumento operativo che garantisce i collegamenti delle tratte autostradali da Brescia a Padova, da Padova a San Donā, il Passante di Mestre con il raccordo dell’Aeroporto di Venezia, la A31 da Piovene Rocchette a Rovigo oltre a tutta la rete di viabilitā ordinaria della Regione del Veneto;
CONSIDERATO CHE:
- ad oggi il Ministero dell’Interno non ha la capacitā di reperire le risorse necessarie per rispondere con una sede logistica di rilievo per il nuovo COA;
- i sindacati di Polizia denunciano pubblicamente l’inadeguatezza degli interventi fatti fino ad oggi per giungere a qualcosa di concreto per la loro massima ed efficace operativitā nel territorio del Veneto;
- la Regione del Veneto negli ultimi dieci anni ha sostenuto economicamente molti presidi per la sicurezza delle forze di polizia siano essi Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato;
RITENUTO CHE:
- un ufficio strategico di Polizia che garantisce la gestione di tutti gli interventi per incidenti stradali ed autostradali, scorte di genere e controllo delle aree autostradali in occasione di eventi sportivi in tutto il Veneto, abbia l’assoluto bisogno della massima operativitā logistica;
- le Concessionarie autostradali delle tratte venete, insieme alla Regione del Veneto non possano esimersi dal concorrere a sostenere anche economicamente alla sede logistica del COA;

impegna la Giunta regionale e in particolare il governatore Zaia


- a farsi parte attiva nel realizzare un tavolo di confronto e di lavoro tra Regione, Ministero dell’Interno e Concessionarie autostradali per realizzare la sede logistica del COA;
- a sollecitare il Ministero dell’Interno per il finanziamento delle opere necessarie, ipotizzando l’eventuale compartecipazione di Concessionarie autostradali e Regione se strategico al risultato positivo della sede logistica.


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1