Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

attività di indirizzo

Contenuti: Mozione n. 155 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


MOZIONE N. 155

LA REGIONE SI ATTIVI PER LA COMPLETA ELETTRIFICAZIONE DELLA LINEA FERROVIARIA PADOVA-BASSANO DEL GRAPPA

presentata il 15 giugno 2016 dai Consiglieri Barison e Giorgetti


Il Consiglio regionale del Veneto


PREMESSO CHE:
- la linea ferroviaria Padova-Bassano del Grappa fu realizzata da Società Veneta nella seconda metà del XIX secolo ed inaugurata nel 1877, successivamente ceduta a Ferrovie dello Stato nel 1906 a seguito della statalizzazione delle ferrovie italiane;
- la tratta ha una lunghezza complessiva di 47 km e intercetta due nodi ferroviari importanti, quello di Camposampiero (che da Padova consente di proseguire in direzione Montebelluna) e quello di Cittadella (che mette in collegamento questa linea ferroviaria alla Vicenza-Treviso);
EVIDENZIATO che la linea ferroviaria Padova-Bassano del Grappa è elettrificata nel solo tronco Padova-Camposampiero, per un totale di 18,2 km, e quest’ultima tratta è usufruibile dai soli treni a trazione elettrica percorrenti la linea ferroviaria Padova-Montebelluna;
RILEVATO che la limitata elettrificazione impone che i treni della linea Padova-Bassano del Grappa debbano per forza essere muniti di motrice alimentata da carburanti diesel;
CONSIDERATO che i vantaggi imputabili all’elettrificazione di tutta la tratta possono essere sintetizzabili in:
- risparmio economico, visto che l’impiego di locomotive elettriche assicura un rendimento superiore e pertanto, a parità di tratta percorsa, il locomotore elettrico consuma meno energia;
- salvaguardia ambientale, dal momento che i locomotori elettrici garantiscono indipendenza dai combustibili fossili con notevole vantaggio per l’ambiente in termini di riduzione di emissioni di CO2, basti pensare alle lunghe operazioni di accensione di una locomotiva a diesel;
- miglioramento del servizio, per esempio in termini di tempi di percorrenza, di impiego di locomotori di ultima generazione, di comfort di viaggio;
RICORDATO inoltre che l’utenza quotidiana in questa linea oscilla tra i 4.000 e i 6.000 passeggeri che la rendono annoverabile tra quelle col più alto coefficiente domanda-offerta;
tutto ciò premesso,
impegna la Giunta regionale

ad attivarsi presso Ferrovie dello Stato e presso il Governo affinché siano destinate risorse necessarie alla completa elettrificazione della linea Padova-Bassano del Grappa (ora limitata al solo tratto Padova-Camposampiero).


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1