Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

attività di indirizzo

Contenuti: Mozione n. 208 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


MOZIONE N. 208

LA REGIONE ESTENDA LA GRATUITÀ DEI CONTROLLI DIAGNOSTICI PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

presentata il 24 febbraio 2017 dai Consiglieri Barison e Giorgetti


Il Consiglio regionale del Veneto


PREMESSO CHE:
- il tumore del seno, o carcinoma mammario, è la neoplasia più frequente tra le donne e rappresenta il 29 per cento di tutte le nuove diagnosi di tumore. L’anticipazione della diagnosi ha contribuito negli anni a far sì che si raggiungessero percentuali di sopravvivenza superiori all’85 per cento a 5 anni dalla diagnosi;
- la Regione Veneto, al fine di contribuire ad una diagnosi precoce di dette neoplasie, da anni provvede a fornire controlli gratuiti rivolti alla popolazione femminile di età compresa tra i 50 e i 69 anni;
CONSIDERATO CHE:
- dati statistici su base nazionale stimano che nel 2015 siano stati diagnosticati ben 49.300 casi di tumore al seno portandolo ad essere il carcinoma più frequente per la popolazione femminile in ogni classe di età;
- analizzando l’incidenza per fascia di età si evince come il tumore al seno, raro entro i primi venti anni, nel terzo decennio di vita si attesti in poche decine di casi ogni 100.000 donne-anno, per raggiungere nelle quarantenni l’ordine dei 100-200 casi ogni 100.000 donne-anno e nelle cinquantenni 200-250 casi ogni 100.000 donne-anno. Il picco di incidenza si osserva nelle sessantenni con circa 300 casi e si mantiene stabile anche nelle età successive;
- sempre su base statistica si calcola che nella popolazione generale una donna su otto svilupperà un tumore della mammella nel corso della vita (da 0 a 84 anni);
RITENUTO, sulla base dei più recenti dati statistici sull’incidenza del tumore al seno nella popolazione femminile, considerevoli ma probabilmente non ancora sufficienti gli sforzi fino ad ora profusi dalla Regione del Veneto per la prevenzione di questa tipologia di carcinoma;
impegna la Giunta regionale

ad estendere la gratuità dei controlli diagnostici per la prevenzione del tumore al seno anche al popolo femminile di età compresa tra i 40 e i 50 anni.


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1