Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

attività di indirizzo

Contenuti: Mozione n. 496 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


MOZIONE N. 496

EMERGENZA MALTEMPO: LA REGIONE INTERVENGA PER REPERIRE LE RISORSE NECESSARIE PER AFFRONTARE I DANNI

presentata l’8 maggio 2019 dai Consiglieri Giorgetti, Salemi, Montagnoli, Negro, Valdegamberi, Corsi, Casali, Bassi e Brusco


Il Consiglio regionale del Veneto

PREMESSO CHE:
- il maltempo che si è abbattuto nell’ultimo fine settimana in tutto il Paese ma soprattutto in Veneto ed in particolare nel Veronese, ha causato enormi danni ad abitazioni, infrastrutture e vie di comunicazione;
- i danni più eclatanti sono stati quelli causati al patrimonio ambientale con numerosi alberi caduti per le forti raffiche di vento, causando danni alle vie di comunicazione con conseguenti blocchi della viabilità nonché disagi per gli automobilisti che si trovavano a percorrere quelle strade, numerosi dei quali soccorsi dai Vigili del Fuoco e dalle numerose associazioni di volontari, le stesse che un anno fa si recarono a soccorrere le popolazioni del bellunese;
- consistenti sono stati i danni alle abitazioni che sono state allagate, alle attività produttive nonché alle imbarcazioni ormeggiate lungo le rive del Lago di Garda;
- i comuni colpiti da questo fenomeno stanno svolgendo una ricognizione accurata dei danneggiamenti avvenuti all’interno del loro territorio;
CONSIDERATO CHE:
- oltre alla messa in sicurezza delle strade, al ripristino e al risanamento delle aree e delle proprietà interessate dai danni, risulta ugualmente prioritario garantire un supporto economico alle imprese e ai privati che sono stati danneggiati da questa devastante perturbazione atmosferica;
- le squadre di volontari veronesi che un anno fa operarono nella catastrofe che colpì il bellunese, si sono da subito adoperate per limitare i danni causati dal maltempo nel territorio veronese e anche in questo caso hanno utilizzato mezzi, strumenti e materiali propri, come ad esempio motopompe e motoseghe, ormai usurati dal frequente utilizzo;
impegna la Giunta regionale

- ad attivarsi presso gli uffici competenti affinché venga effettuato un “censimento” dei danni causati dal maltempo e vengano programmate delle azioni urgenti ed adeguate, anche attraverso dei Bandi, al fine di ripristinare al più presto tutte le aree e le proprietà danneggiate;
- a finanziare con delle risorse ad hoc le associazioni di volontariato che con i propri mezzi, materiali e strumenti hanno ancora una volta supportato e collaborato con le Istituzioni.


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1