Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Sociale - Negro (VdF): "Questa maggioranza è come Roma, dimostra più attenzione per gli immigrati che per i veneti"



(Arv) Venezia 7 dic. 2017 -      “La Giunta regionale ha dimostrato una scarsa attenzione per i bisogni del Sociale e delle famiglie venete”.

Lo afferma, in una nota, la consigliera regionale di ‘Veneto del Fare’, Giovanna Negro, che commenta così “la discussione in aula consiliare sul DEFR e sulla Nota di aggiornamento”.

“L’aspetto più preoccupante che scaturisce dal dibattito che in questi giorni si sta svolgendo in Consiglio regionale – esordisce l’esponente di ‘Veneto del Fare’ - è che anche parte dell’opposizione ha una visione distorta della realtà e propone addirittura l’aumento dell’addizionale Irpef”.

“Noi diciamo no a nuove tasse – ribadisce la consigliera regionale – perché non possiamo penalizzare ulteriormente i veneti, applicando l’addizionale Irpef, solo per sanare una mancata politica a favore delle famiglie da parte del Governo centrale. Non è assolutamente concepibile che a un immigrato clandestino il Governo riconosca un costo di 12.000 euro all’anno, mentre per un nascituro veneto e italiano, forse solo 1.000 euro all’anno, non ci siamo proprio”.

“Non è possibile però – puntualizza Negro - che anche questa maggioranza segua la stessa ideologia del Governo nazionale”.

“Ribadiamo  - conclude Giovanna Negro –  che anche in Veneto c’è la necessità di sostenere le famiglie e il sociale e bisogna pertanto dare concretezza al principio: prima i veneti, prima i nostri figli”.

 


/2040


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1