Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Cultura - Il "Cammino da San Marco a San Marco" presentato nella sede del Consiglio regionale del Veneto



(Arv) Venezia, 8 mar. 2018  - “Per il decimo anno, il Cammino da San Marco a San Marco, dal Lago di Garda a Venezia, dalla chiesa di San Marco Evangelista a Pai di Torri del Benaco alla Basilica di San Marco Evangelista a Venezia, unirà ed abbraccerà simbolicamente tutto il Veneto sotto le insegne della bandiera che reca il simbolo del nostro Patrono e che ben rappresenta le radici religiose e culturali della nostra terra. Saranno toccati luoghi molto significativi del Veneto, ma anche zone meno conosciute che meritano di essere riscoperte. E come ogni anno, il cammino del vessillo di San Marco proseguirà per raggiungere le comunità degli emigranti veneti nel mondo”. Sono le parole del Presidente del Consiglio regionale del Veneto Roberto Ciambetti che, con i Consiglieri Alberto Semenzato e Franco Gidoni (Lega Nord), ha presentato oggi, a Venezia, presso palazzo Ferro Fini, sede dell’Assemblea legislativa veneta, la decima edizione del “Cammino da San Marco a San Marco” che inizierà sabato 10 marzo a Pai di Sopra, località nel comune veronese di Torri del Benaco, e che arriverà, dopo un percorso di circa 160 km che si svilupperà in varie zone del territorio regionale, a Venezia domenica 25 marzo, nel giorno dell’anniversario della sua fondazione.

“Quest’anno il Gonfalone raggiungerà la comunità dei Veneti in Cile, nella Regione di Magellano e dell’Antartide Cilena - ha annunciato Matteo Grigoli, organizzatore del cammino e Presidente dell’associazione San Marco Evangelista - e sarà consegnato al professor Riccardo Rozzi Marin, docente di biodiversità presso l’Università di Magellano, figlio di emigranti veneti e fratello di Aldo Rozzi Marin, presidente dell’Associazione Veneti nel Mondo. Altra novità: il cammino quest’anno percorrerà anche le zone del Basso Veronese per poi proseguire nel vicentino e nel padovano in vista della tappa finale che partirà il 24 marzo dalla Basilica del Santo di Padova per concludersi il giorno seguente a Venezia presso piazza San Marco dove si terrà la cerimonia di chiusura con la consegna del Gonfalone ai rappresentanti della delegazione dei Veneti nel Mondo”.

“Il cammino “Da San Marco a San Marco” - ha aggiunto Grigoli - è una manifestazione culturale e di solidarietà, patrocinata dalla Regione del Veneto, ed organizzata in collaborazione con l’associazione Veneto Nostro - Raixe Venete e il sostegno del Patriarcato e della Diocesi di Verona, che vuole essere un percorso nella memoria di un popolo che sta riscoprendo le radici della sua identità. I volontari porteranno in staffetta la Bandiera del nostro Patrono da Pai di Sopra a Venezia, lungo un tragitto che sarà anche occasione di solidarietà perché i generi alimentari raccolti lungo il percorso saranno consegnati alla mensa dei poveri del Convento dei Frati Cappuccini di Mestre, punto di partenza dell’ultima giornata dell’evento”.

 


/159


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1