Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Sesta Commissione - Approvato il Pdl n. 396 che detta disposizioni in materia di ricettivitā turistica.



(Arv) Venezia, 30 apr. 2019 - La Sesta Commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto ha approvato ad ampia maggioranza, senza voti contrari, nel corso della seduta odierna alla quale ha partecipato anche l’Assessore regionale al turismo, il Testo Unificato recante disposizioni in materia di ricettività turistica, con il PdL n. 396 della Giunta assunto quale testo di riferimento. La proposta legislativa, nel trattare la materia della locazione turistica, istituisce, tra l’altro, il Codice Identificativo della Struttura ricettiva, inteso come adempimento amministrativo successivo per far conoscere le strutture ricettive e per assicurare la leale concorrenza tra operatori del settore, oggetto tra l’altro di una recente, favorevole, pronuncia della Corte costituzionale, la n. 84/2019. Il Progetto di legge sarà ora sottoposto al vaglio della Prima commissione per il parere di competenza, in vista dell’approvazione definitiva da parte della Sesta commissione.

Tratta materia analoga anche la Proposta di legge statale di iniziativa regionale n. 36 relativa a: “Modifica del decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79 Codice della normativa statale in tema di ordinamento e mercato del turismo, a norma dell'articolo 14 della legge 28 novembre 2005, n. 246, nonché attuazione della direttiva 2008/122/CE, relativa ai contratti di multiproprietà, contratti relativi ai prodotti per le vacanze di lungo termine, contratti di rivendita e di scambio” e che prevede di integrare l’articolo 53 del d. lgs. n. 79/2011, in base al quale gli alloggi locati esclusivamente per finalità turistiche, in qualsiasi luogo ubicati, sono regolati dalle disposizioni del codice civile in tema di locazione, con le parole “e dalla normativa regionale sulla disciplina e durata della locazione turistica”. Anche questa Proposta è stata approvata dalla Commissione ad ampia maggioranza, senza voti contrari.

La Commissione, infine, ha espresso a maggioranza il proprio parere favorevole al Testo Unificato delle leggi per la tutela delle prestazioni professionali; la proposta legislativa, frutto della sintesi di tre diverse proposte di iniziativa consiliare, può pertanto tornare nella Prima commissione consiliare in vista dell’approvazione definitiva.

Sarà esaminato nel corso delle prossime sedute il Progetto di legge n. 370 di iniziativa della Giunta regionale relativo a ‘Interventi per il recupero, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale risalente alla Repubblica Serenissima di Venezia nell’Istria, nella Dalmazia e nell'area mediterranea’.

 


/725


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1