Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Seconda Commissione - "Audizioni in ordine a 'Veneto 2050: politiche per la riqualificazione urbana e la rinaturalizzazione del territorio'"



 

 

(Arv) Venezia, 20 giu. 2019   -  Nella seduta odierna, la Seconda Commissione consiliare permanente – Presidente Francesco Calzavara (ZP) e Vicepresidente Andrea Zanoni (PD) - ha audito i soggetti portatori di interesse in ordine alla Proposta di Legge, primo firmatario Calzavara (ZP), “Modifica della L.R. 4 aprile 2019, n. 14, ‘Veneto 2050: politiche per la riqualificazione urbana e la rinaturalizzazione del territorio e modifiche alla L.R. 23 aprile 2004, n. 11, ‘Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio’”. La proposta normativa mutua una positiva esperienza già maturata in Emilia Romagna e vuole ovviare al problema legato ad alcuni edifici, costruiti prima del 1977, che presentano piccole difformità le quali, tuttavia, rischiano di non renderli commerciabili e precludono l’accesso agli strumenti che permettono di realizzare una vera riqualificazione urbana. Non si tratta di un condono ma di una regolarizzazione di immobili. Alla presenza dell’Assessore Corazzari, sono stati quindi auditi: Anci Veneto, Consiglio Notarile, Ance Veneto, Confindustria Veneto, Federazione Ordine Ingegneri del Veneto, Foav, Studi Urbanistici del Veneto, Consulta Geometri Veneto, Casartigiani Veneto, Coldiretti Veneto, CISL Veneto.

La Commissione ha dato a larga maggioranza, senza voti contrari, parere favorevole in ordine alla proposta di alienazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica presentata dal Comune di Jesolo, ai sensi dell'art. 48 della L.R. n. 39/2017, ‘Norme in materia di edilizia residenziale pubblica’, che disciplina l’alienazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica (ERP) dei Comuni e delle ATER. Ai sensi dell’art. 2, comma 1, lettera j della predetta norma, la Giunta regionale autorizza l’alienazione degli alloggi e delle relative pertinenze e definisce i criteri per il reinvestimento dei proventi nell’acquisizione o costruzione di nuovi alloggi di ERP, ovvero nel recupero e nella manutenzione straordinaria di quelli esistenti. La proposta di Piano di vendita del Comune di Jesolo può essere autorizzata in quanto conforme alle disposizioni di legge, interessa 14 dei 41 alloggi ERP, che attualmente risultano sfitti, e il ricavato verrà impiegato interamente per interventi di recupero e di manutenzione straordinaria del patrimonio ERP comunale esistente.

E’ stato dato a maggioranza il Parere di competenza alla Prima Commissione in ordine al Disegno di Legge della Giunta n. 440 ‘Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2018’.

 


/857


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1