Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 2 al 6 settembre 2019



 


(Arv) Venezia 2 set. 2019 -      L’agenda dei lavori settimanali dell’Assemblea legislativa veneta si apre con la convocazione, in seduta ordinaria, del Consiglio regionale alle ore 10.30 di martedì 3 settembre; all’Ordine del giorno, tra gli altri punti, la Proposta di legge di iniziativa consiliare “Disposizioni in materia di tutela delle prestazioni professionali e di contrasto all'evasione fiscale” (relatore, il Consigliere Alessandro Montagnoli; correlatore, la Consigliera Francesca Zottis) frutto dell’unificazione dei Pdl nn. 431, 417 e 418, nonché il disegno di legge relativo a “Norme sulla prevenzione e cura del disturbo da gioco d’azzardo patologico” (relatore, il Consigliere Riccardo Barbisan; correlatore, il Consigliere Claudio Sinigaglia) che abbina al progetto di legge regionale n. 395 di iniziativa della Giunta i Pdl di iniziativa consiliare nn. 68, 85 e 297, e il disegno di legge n. 370, anch’esso di iniziativa della Giunta, relativo a “Interventi per il recupero, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale risalente alla Repubblica Serenissima di Venezia nell'Istria, nella Dalmazia e nell'area mediterranea” (relatore, il Consigliere Alberto Villanova; correlatore, la Consigliera Erika Baldin). All’Odg dei lavori d’Aula, inoltre, la Rendicontazione n. 142 relativa alla relazione sull’attività svolta in materia di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne nel 2018, e una serie di mozioni in materia di case popolari, ambiente, istruzione, sanità, economia, energia, sociale.

La Prima Commissione si riunirà mercoledì 4 settembre alle ore 10.30. All’Ordine del giorno, la Proposta di deliberazione amministrativa n. 101 di iniziativa della Giunta “Adozione del Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) 2020-2022”, la Rendicontazione n. 150 “Fondazione Centro studi transfrontaliero di Comelico e Sappada. Relazione descrittiva sulle attività svolte nell'anno 2018 e relazione descrittiva sulle attività programmate per l’anno 2019. Legge regionale 24 dicembre 2004, n. 34”, il Parere alla Giunta n. 451 “Proposta di aggiornamento Piano di valorizzazione e/o alienazione del patrimonio immobiliare”, e l’illustrazione dei Pdl n. 459 di modifica della legge regionale 24 dicembre 2004, n. 34 ‘Istituzione della fondazione Centro studi transfrontaliero di Comelico e Sappada’, e n. 446 “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 10 agosto 2012, n. 29 Norme per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà” ai fini dell’espressione del parere alla Quinta commissione; di seguito, saranno esaminate le proposte di candidatura in ordine a: “Commissione provinciale per la determinazione delle indennità di espropriazione - Provincia di Verona”, nomina di un componente nella sezione Agricoltura e Foreste in sostituzione di un componente dimissionario; “Istituto Zooprofilattico delle Venezie (IZSV)”, designazione di un componente del Consiglio di Amministrazione in sostituzione di un componente dimissionario; “Sistemi Territoriali S.p.A.”, designazione di un componente supplente del Collegio Sindacale.

Mercoledì 4 settembre, alle ore 15.00, è stata convocata anche la Terza Commissione. Sul tavolo dei Commissari, il Parere n. 445 “Attivazione della Sezione speciale Regione Veneto per garanzie su portafogli. Approvazione dello schema di atto integrativo dell'accordo sottoscritto in data 5 ottobre 2018 tra MISE, MEF e Regione del Veneto. Aumento della dotazione finanziaria della Sezione speciale Regione Veneto per il finanziamento dell'incremento della misura della riassicurazione rispetto alla misura massima concedibile dal Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese di cui all'articolo 2, comma 100, lettera a), della legge 23 dicembre 1996, n. 662, il Progetto di legge n. 313 “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 7 aprile 1994, n. 18 "Interventi in favore delle imprese ubicate nel territorio dei comuni della Provincia di Belluno ai sensi dell'articolo 8 della Legge 9 gennaio 1991 n. 19 e successive modificazioni”, e l’illustrazione del Pdl n. 456 relativa a: “Misure di prevenzione dei danni provocati dai grandi carnivori e di contenimento delle popolazioni in esubero rispetto alla sopportabilità del territorio ed alla loro compatibilità con le attività antropiche”.

La Seconda Commissione si riunirà giovedì 5 settembre alle ore 10.30, all’ordine del giorno, l’illustrazione dei Pdl n. 451 di modifica della Legge regionale 30 gennaio 1990, n. 12 “Norme per l'istituzione del Parco Naturale regionale della Lessinia”, e n. 455 “Promozione dell’utilizzo di dispenser di acqua alla spina nelle strutture ospedaliere del Veneto”; sono previste inoltre, le audizioni con l’Assessore regionale Manuela Lanzarin in merito all’attuazione della legge regionale n. 39 del 2017 “Norme in materia di Edilizia Residenziale pubblica” e del regolamento regionale n. 4 del 2018, e con l’Assessore regionale Gianpaolo Bottacin e il Commissario Arpav Riccardo Guolo in merito alla questione rifiuti gestiti dalla società Sesa di Este.

Alle ore 14.30 di giovedì 5 settembre è stata convocata la Quinta Commissione. All’attenzione dei Commissari i Pareri alla Giunta n. 446 “Estensione e rilascio di nuovo accreditamento istituzionale - Conclusione dei procedimenti avviati da titolari di strutture sanitarie private, a valere dall'anno 2020”, n. 447 “Azienda ULSS n. 2 Marca Trevigiana. Autorizzazione alla costituzione di diritto di superficie a favore dell’Istituto Oncologico Veneto - Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IOV - IRCSS) ai fini della realizzazione di fabbricato per radioterapia presso il Presidio Ospedaliero San Giacomo di Castelfranco Veneto (articolo 5 del d.lgs. 502/92)”, n. 453 “Interventi per il sostegno ai trapiantati con valvole cardiache prodotte dalla Ditta ‘Tri Technologies’ presso l'Azienda Ospedaliera di Padova. Articolo 22 della legge regionale 14 dicembre 2018, n. 43 - collegato alla Legge di stabilità regionale 2019 - presa d'atto delle risultanze dei lavori della Commissione tecnica di cui alla DGR n. 334 del 26 marzo 2019”, nonché i Pdl n. 458 “Interventi a sostegno delle famiglie e della natalità”, n. 446 di modifica e integrazione alla legge regionale 10 agosto 2012, n. 29 ‘Norme per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà’, e n. 455 “Promozione dell’utilizzo di dispenser di acqua alla spina nelle strutture ospedaliere del Veneto” per l’espressione del parere alla Seconda commissione consiliare.

 

 


/1279


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1