Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Sanitā - Bartelle (Veneto 2020- IIC): "Salmonella nell'Adige. Finalmente la Regione si dā una mossa, intervento chiesto da oltre 10 giorni"



(Arv) Venezia, 11 set. 2019   - “Risale al 3 settembre 2019, l'Interrogazione presentata, oltre che dalla sottoscritta, anche dai colleghi del Coordinamento Veneto 2020 Piero Ruzzante e Cristina Guarda, relativa alla presenza di Salmonella nelle acque del fiume Adige. Nell’Interrogazione, si chiedeva conto alla Regione dei ritardi dell'Ulss 5 Polesana”.

Ne dà notizia la consigliera regionale Patrizia Bartelle (Veneto 2020- IIC), che aggiunge “era ora, già il 3 settembre us, abbiamo interrogato la Giunta Zaia chiedendo azioni urgenti e tutti i provvedimenti idonei a salvaguardare la salute pubblica. Subito dopo che la sponda padovana ha vietato l'irrigazione dei campi, vedendo che sul lato rodigino continuavano a utilizzare le acque dell'Adige per scopo irriguo, abbiamo depositato un'Interrogazione urgente chiedendo alla Regione di intervenire senza ulteriori ritardi: oggi finalmente prendiamo atto della decisione di attivare un coordinamento regionale. Come si dice in questi casi, meglio tardi che mai”.

“Ma ciò non fa passare in secondo piano il fatto che l'allarme sia stato diramato dall'Ulss 5 Polesana con colpevole ritardo – conclude Patrizia Bartelle - la Regione ha il dovere di individuare i responsabili e chi ha messo in pericolo la salute dei cittadini deva andare a casa subito.”


/1337


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1