Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Montagna: Presentata Run in Dolomiti manifestazione sportiva per promozione turistica



(Arv) Venezia 10 lug. 2013 –    “Run in Dolomiti. Le Dolomiti di corsa, ma non di fretta” è il titolo della nuova iniziativa turistico sportiva, che, per interessamento dei vari Comitati organizzatori (Camignada poi siè refuge, Transcivetta-Karpos, Giro delle Mura e Transpelmo), riunisce le più interessanti manifestazioni podistiche della provincia di Belluno. L’iniziativa, patrocinata dalla Regione del Veneto, dal Bim Piave e dalla Fondazione Dolomiti Unesco, è stata presentata questa mattina a palazzo Ferro Fini alla presenza del Vice presidente della Giunta, Marino Zorzato e dei consiglieri Dario Bond (PdL), Matteo Toscani (LN) e Sergio Reolon (PD). Nel corso della conferenza stampa un momento è stato dedicato anche a Dolomiti Trail, un percorso che attraversa il Comelico e che può essere praticato sia in bici che a piedi.
“Lo scopo di questa sinergia - hanno spiegato gli organizzatori - è promuovere il territorio oltre i confini nazionali e fare in modo che la presenza dei turisti sia il più possibile prolungata e frequente”.
Un plauso è arrivato da Zorzato. “In questa partita – ha dichiarato il vicepresidente - la Regione c’è e ci vuole essere, anche perchè questi eventi mettono insieme settori che storicamente sono stati considerati singolarmente e che invece devono essere fra loro integrati come la cultura, il turismo, il paesaggio e il territorio”.
Una proposta è arrivata dal capogruppo del Pdl Dario Bond, quella di inserire il ciclo di manifestazioni all’interno di un’offerta più ampia concordata con la montagna confinante del Trentino-Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia. “La sinergia – ha spiegato - deve essere massima anche perchè in questo modo riusciremmo a intercettare flussi più ampi e finanziamenti appositi che sono disponibili sia a livello europeo che nazionale come i fondi Fas”. Bond ha portato ad esempio i Paesi nordici dove si sono creati percorsi transfrontalieri con la bicicletta. La collaborazione fra le realtà limitrofe farà sempre più la differenza”. La proposta di Bond è stata subito accolta dall’assessore Zorzato e dal collega del Pd Sergio Reolon. “Si tratta di un’ottima idea, anche perchè il contenitore comune c’è già e dovrebbe soltanto essere utilizzato adeguatamente. Parlo della Fondazione Dolomiti Unesco”. Reolon ha poi ricordato come una delle attività originarie della Fondazione fosse quella di organizzare un “Festival delle Dolomiti”. “Potremmo proporne – ha precisato Reolon - una versione sportiva e dare una veste operativa all’organismo dell’Unesco”. Sulla stessa lunghezza d’onda dei due colleghi bellunesi anche il vicepresidente del Consiglio regionale Matteo Toscani (Lega Nord). “La Fondazione Unesco ha potenzialità enormi. Si tratta di dare operatività a una struttura che finora è stata troppo burocratica”. Toscani ha anche sottolineato come nelle prossime ore in Consiglio regionale verrà discussa la sua proposta di legge che istituisce la figura dell’accompagnatore di media montagna. “Anche questo – ha dichiarato - è un modo per valorizzare la montagna in tutti i suoi aspetti”.
Il primo appuntamento della “Run in Dolomiti” sarà la 33esima edizione della Transcivetta che si terrà ad Alleghe il 21 luglio. Seguiranno la 41esima “Camignada poi siè refuge” ad Auronzo il 4 agosto, il 25esima Giro delle Mura di Feltre il 31 agosto e la Sesta Transpelmo a Palafavera di Zoldo Alto il 1° settembre.
 
 
 
 
 


EG/ll/1040


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1