Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

archivio notizie in evidenza

Contenuti:

Corecom. Tre Workshop dalla parte dei cittadini



 12 novembre 2015 - All’interno del Progetto di formazione e disseminazione dei risultati della ricerca applicata “Minori, Donne, Web-tv, Conciliazione” promosso dal Corecom del Veneto tramite apposita Convenzione e realizzato dal Centro Giorgio Lago dell’Università degli Studi di Padova, sono stati organizzati per i prossimi giorni una serie di incontri sui temi della conciliazione tra cittadini e aziende di telefonia e della rappresentazione della figura della donna nei media televisivi regionali.

Gli appuntamenti saranno così calendarizzati: Workshop 1, “LA CONCILIAZIONE TRA CITTADINI E OPERATORI TELEFONICI - I risultati in Veneto e le opportunità di diffusione”, con saluto del presidente Corecom del Veneto, Alberto Cartia e introduzione della professoressa Maria Stella Righettini (SALA AMULEA, PRATO DELLA VALLE PD, 13 novembre 2015; Ore 9.00 – 13.00); Workshop 2, “I DIFFERENTI CANALI DI ACCESSO ALLA CONCILIAZIONE - La simulazione della Conciliazione: Istruzioni per l’uso”, a cura di Maria Stella Righettini (SALA AMULEA, PRATO DELLA VALLE PD; 13 novembre 2015; Ore 14.00 – 19.00); Workshop 3 (Direttore prof. Maria Stella Righettini e prof. Claudia Padovani): ANALISI DEI CONTENUTI WEB TV: IMMAGINE E RUOLO DELLA DONNA (iniziativa aperta al pubblico, SALA AMULEA, PRATO DELLA VALLE PD, 27 novembre 2015, Ore 09.00 – 13.00).
“Con questi appuntamenti” ha sottolineato il presidente Cartia, “portiamo idealmente a conclusione l’attuale mandato del Corecom, che in questi anni ha sviluppato ricerche ed analisi, puntando l’attenzione su temi delicatissimi. E’ nostro desiderio condividere con cittadini, operatori, esperti il frutto delle analisi sviluppate in collaborazione con l’Università di Padova perché la coscienza complessiva delle tematiche, delle criticità e delle opportunità che vengono offerte oggi alla società civile sia vasta, trasparente e non ostacolata da alcuna remora, interesse o resistenza”.

 


 



Archivio notizie in evidenza


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1