Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

TAV. Mozione del Consiglio dice no al tracciato basso



(Arv) Venezia 28 giu. 2012 - No al progetto di tracciato basso, si a quello in affiancamento all'attuale corridoio infrastrutturale di ferrovia e autostrada A4. Lo ribadisce una mozione presentata dai consiglieri regionali del PD, Bruno Pigozzo, Laura Puppato e Lucio Tiozzo e approvata all'unanimità dal Consiglio, che impegna il Presidente Zaia e la Giunta a richiedere al Commissario Straordinario maggiori approfondimenti progettuali e di attivarsi nei confronti di RFI e Governo affinché reperiscano risorse per il rafforzamento dell'attuale linea ferroviaria. "Il voto unanime - hanno dichiarato i tre esponenti democratici - rappresenta un dato politico importante, che va a supportare le indicazioni del Commissario straordinario, ribadendo che la proposta di tracciato basso è un errore e che deve essere definitivamente abbandonato". "Quella dell'Alta Velocità/alta capacità - si legge nella mozione - è un'opera prioritaria, giacché consente all'Italia di fare un passo in avanti nelle connessioni con il grande spazio europeo, nella consapevolezza che la lentezza del nostro sistema paese deriva anche dall'arretratezza del quadro infrastrutturale. Per queste ragioni si ritiene che la AV/AC deve essere concepita secondo livelli di progettazione di eccellenza e quindi con un investimento all'altezza anche delle aspettative dei territori".


EG/ll/1338


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1