Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

archivio notizie in evidenza

Contenuti:

MALI. Ciambetti: Basta con le polemiche, siamo in guerra e tutti siamo soldati della Pace e per la Pace



20 novembre 2015 - "E' difficile trovare parole adatte per commentare quanto sta accadendo in Mali. Siamo in guerra e tutti ormai ne sono tristemente coscienti dopo i tragici fatti di Parigi": il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, commenta così a caldo il nuovo attacco terroristico jihadista e invita tutti alla "prudenza nei toni e nelle valutazioni, ma anche alla fermezza. Prudenza, perché in questi giorni abbiamo sentito fin troppe chiacchere, con tesi talvolta assurde e non abbiamo bisogno di ulteriore confusione. Fermezza perché dobbiamo dimostrare a quanti difendono le nostre città, la nostra vita, la nostra voglia di vivere, che noi siamo uniti al loro fianco”.

 
Ciambetti concludendo ha poi affermato: “Dobbiamo dimostrare ai seguaci dell'Isis-Daesh che, pur avendo posizioni talvolta diverse, siamo uniti nel difendere la nostra società. L'unità nel segno dei valori democratici, di libertà, fratellanza e rispetto dello stato di Diritto è un bene inestimabile, per questo siamo tutti chiamati ad essere soldati della Pace e per la Pace, senza divisioni e polemiche interne. I nostri nemici giocano proprio sulle nostre divisioni, ma quanto sta accadendo nel Mali dimostra quanto sia profondo e pericoloso l'attacco portato al cuore dell'Occidente e delle persone che in ogni parte del mondo ne possono rappresentare la presenza e le attività”.


Archivio notizie in evidenza


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1