Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

archivio notizie in evidenza

Contenuti:

Consiglio regionale. Approvato dall'aula Bilancio di previsione finanziario 2016/2018



29 dicembre 2015 – Con voto unanime è stato approvato il Bilancio di previsione finanziario 2016/2018 del Consiglio regionale. Nella relazione illustrativa del provvedimento il vicepresidente Bruno Pigozzo (PD) ha sottolineato che se da un lato la riforma introdotta con il D.L.118/2011 conferma espressamente l'autonomia contabile e di bilancio dei Consigli regionali, dall'altro impone l'adozione di determinati schemi di bilancio e il rispetto di specifici principi e regole contabili, al fine di garantire il consolidamento e la trasparenza dei bilanci pubblici e l'omogeneizzazione dei sistemi contabili. Per quanto riguarda il 2016 è previsto un unico bilancio di previsione finanziario, in sostituzione del bilancio di previsione annuale e del bilancio pluriennale, e la rappresentazione delle autorizzazioni di entrata e di spesa rispettivamente per titoli (secondo la fonte di provenienza) e tipologie (in base alla natura) e per missioni (funzioni principali e obiettivi strategici perseguiti dall'ente), programmi (aggregati omogenei di attività volti a perseguire gli obiettivi definiti nell'ambito delle missioni) e titoli (spese correnti e capitale).

Venendo alle cifre, il fabbisogno finanziario complessivo del Consiglio regionale e degli organismi di garanzia per l'anno 2016 ammonta ad euro 49.998.230,00, escluse le risorse trasferite dallo Stato alla Regione per l'esercizio delle funzioni delegate del Corecom e per i rimborsi alle emittenti locali in materia di MAG - Messaggi auto gestiti e dalla Regione al Consiglio regionale che sono previste in euro 311.356,00 per il 2016, euro 195.405,00 per il 2017 ed euro 195.405,00 per il 2018, a cui si aggiungono euro 100.000,00 per il pagamento delle competenze dei componenti del Collegio dei revisori dei conti della Regione del Veneto.
Nel complesso i fondi regionali che saranno destinati al fabbisogno finanziario per il funzionamento del Consiglio regionale e degli organismi di garanzia rimane invariato rispetto al 2015 e costante per gli anni successivi 2017 e 2018 pari a 49.998.230,00 euro.
In sintesi le previsioni, formulate sulla base delle linee guida programmatiche approvate dall'Ufficio di presidenza nel settembre 2015, assegnano una posizione centrale al rinnovamento della capacità: di ascolto e conoscenza della società veneta; di esercizio della rappresentanza generale della comunità regionale al fine di garantire una compiuta espressione dei diversi valori, dei bisogni e degli interessi in essa presenti; di comunicazione del proprio ruolo di organo legislativo dell'istituzione regionale e come tale di luogo di ascolto e incontro, centro di equilibrio del complessivo sistema delle autonomie amministrative, funzionali e sociali; di controllo e di indirizzo dell'esecutivo, nonché di verifica dell'attuazione e dell'efficacia delle leggi, che si devono fondare su una completa conoscenza e un 'attenta analisi dei dati di settore; dell'istituzione regionale e della sua organizzazione di generare valore, ovvero di ottenere il maggior progresso possibile per il raggiungimento dei risultati prefissati, soddisfacendo le esigenze degli utenti interni ed esterni, con il minor impiego possibile di risorse.



 

 



Archivio notizie in evidenza


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1