Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

resoconti e verbali [new]

Contenuti: Verbale n. 26 - 10^ legislatura
PROCESSO VERBALE
SEDUTA PUBBLICA N. 26
LUNEDÌ 8 FEBBRAIO 2016


PRESIDENZA
PRESIDENTE ROBERTO CIAMBETTI
VICEPRESIDENTE MASSIMO GIORGETTI

PROCESSO VERBALE REDATTO A CURA DELL'UNITà ASSEMBLEA

INDICE

Processo verbale della 26a seduta pubblica – lunedì 8 febbraio 2016
La seduta si svolge a Venezia in Palazzo Ferro-Fini, sede del Consiglio regionale.

I lavori si svolgono sulla base dell'ordine del giorno prot. n. 2810 del 3 febbraio 2016 e dell'integrazione all'ordine del giorno prot. n. 2980 del 4 febbraio 2016.

Il Presidente CIAMBETTI dichiara aperta la seduta alle ore 14.14.

Punto n. 1) all'ordine del giorno


Approvazione verbali delle sedute precedenti  [RESOCONTO]

Il PRESIDENTE, poiché nessun Consigliere chiede di fare osservazioni, dichiara che si intendono approvati il processo verbale della 22a seduta pubblica di martedì 12 gennaio 2016, della 23a seduta pubblica di martedì 19 gennaio 2016, della 24a seduta pubblica di martedì 19 gennaio 2016 e della 25a seduta pubblica di lunedì 1 febbraio 2016.

Punto n. 2) all'ordine del giorno

Comunicazioni della Presidenza del Consiglio  [RESOCONTO]

ll PRESIDENTE effettua le comunicazioni di rito e comunica che sono in congedo i consiglieri Bassi, Guadagnini, Sandonà, l'assessore Bottacin e il Presidente della Giunta regionale Zaia.

Punto n. 3) all'ordine del giorno


Interrogazioni e interpellanze  [RESOCONTO]

Interrogazioni a risposta immediata
• n. 37 del 16.09.2015
presentata dai consiglieri Pigozzo, Moretti, Salemi, Sinigaglia e Ferrari
"Erogazione della nutrizione artificiale alle persone in stato vegetativo. Cosa ha fatto la Giunta regionale?"

Interviene l'assessore Coletto (Liga Veneta – Lega Nord) che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Pigozzo (Partito Democratico) in sede di replica.

• n. 27 del 27.08.2015
presentata dai consiglieri Pigozzo, Sinigaglia, Salemi e Ferrari
"Certificazioni generiche e incomplete delle case di riposo: la Giunta regionale intervenga per garantire le agevolazioni fiscali alle famiglie venete!"

Interviene l'assessora Lanzarin (Zaia Presidente) che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Pigozzo (Partito Democratico) in sede di replica.

n. 89 del 19.11.2015
presentata dai consiglieri Zanoni, Ferrari, Pigozzo e Zottis
"Bonifiche Porto Marghera: quali interventi alla luce della relazione della commissione bicamerale sul ciclo dei rifiuti?"

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) che illustra l'IRI in oggetto.

Interviene l'assessore Marcato (Liga Veneta – Lega Nord) che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) in sede di replica.

n. 85 del 16.11.2015
presentata dai consiglieri Moretti, Azzalin, Dalla Libera, Guarda, Pigozzo, Ruzzante e Zanoni
"Perché la Regione del Veneto non era presente alla cerimonia del cinquantesimo anniversario della tragedia di Mattmark?"

Interviene l'assessora Lanzarin (Zaia Presidente) che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Ruzzante (Partito Democratico) in sede di replica.

n. 59 del 20.10.2015
presentata dal consigliere Zanoni
"Quando saranno rimossi i cancelli di ferro e le chiudende che ostacolano l'accesso alle località e ai sentieri di montagna della piana del Cansiglio?"

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) che illustra l'IRI in oggetto.

Interviene l'assessore Caner che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) in sede di replica.

n. 93 del 26.11.2015
presentata dai consiglieri Zanoni, Guarda, Ruzzante e Sinigaglia
"Cosa intende fare la Giunta regionale per contrastare il fenomeno del bracconaggio nel territorio dei Colli Euganei e per evitare che le guardie zoofile volontarie subiscano gravi intimidazioni?"

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) che illustra l'IRI in oggetto.

Interviene l'assessore Pan che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) in sede di replica.

n. 112 del 30.12.2015
presentata dai consiglieri Zanoni, Sinigaglia, Ruzzante, Guarda e Azzalin
"La Giunta regionale cosa intende fare per contrastare il crescente fenomeno della pesca abusiva nei corsi d'acqua del territorio padovano e dell'intera Regione?"

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) che illustra l'IRI in oggetto.
Interviene l'assessore Pan che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) in sede di replica.

n. 113 del 4.01.2016
presentata dai consiglieri Conte, Bassi, Casali e Negro
"I cinghiali ormai sono arrivati nell'Alta Padovana. Sabato 19 dicembre si è verificato un pericoloso incidente sulla SR 53. Cosa pensa di fare l'assessore esterno Pan prima che ci scappi il morto?"

Interviene l'assessore Pan che risponde per conto della Giunta regionale.

n. 67 del 26.10.2015
presentata dai consiglieri Zanoni e Moretti
"Nuovo centro commerciale a Pederobba da realizzarsi in seguito ad un accordo fra soggetto pubblico e privato. Quali accertamenti ha fatto la Giunta regionale su questa vicenda dagli aspetti poco chiari?"

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) che illustra l'IRI in oggetto.

Interviene l'assessore Corazzari che risponde per conto della Giunta regionale.

Interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) in sede di replica.

Interviene il consigliere Ruzzante (Partito Democratico) per richiamo al Regolamento soffermandosi sull'articolo 109 "Diritto di informazione" chiedendo che venga rispettata la tempistica.

Il PRESIDENTE risponde al consigliere Ruzzante.

Sulla questione posta dal consigliere Ruzzante intervengono i consiglieri Sinigaglia (Partito Democratico), Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) e l'assessore Caner che risponde ai consiglieri Ruzzante e Sinigaglia.

Punto n. 4) all'ordine del giorno


Disegno di legge relativo a "Rideterminazione del termine di validità del piano faunistico-venatorio regionale approvato con legge regionale 5 gennaio 2007, n. 1 " (Progetto di legge n. 107/2016) APPROVATO  [RESOCONTO]


Intervengono i consiglieri Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) che svolge la relazione di maggioranza per conto della Terza Commissione consiliare e Azzalin (Partito Democratico) che svolge la relazione di minoranza per conto della Terza Commissione consiliare e annuncia la presentazione di un emendamento.

In discussione generale intervengono i consiglieri Zanoni (Partito Democratico) che annuncia di aver presentato un emendamento, Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale), Scarabel (Movimento 5 Stelle) che condivide l'emendamento, Azzalin (Partito Democratico), Zanoni (Partito Democratico) e Dalla Libera (Veneto Civico) che condivide sia l'emendamento che il progetto di legge in oggetto.

Il PRESIDENTE sospende la seduta alle ore 16.12 per permettere all'Ufficio di Presidenza della Terza Commissione consiliare di esaminare l'emendamento presentato e convoca la Conferenza dei Presidenti dei gruppi consiliari.

La seduta riprende alle ore 16.36.

Si passa all'esame dell'articolato e dell'emendamento presentato.

L'emendamento n. A1 all'articolo 1, sul quale intervengono i consiglieri Zanoni (Partito Democratico) che lo illustra e Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) che dichiara parere contrario, posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

I quattro articoli, che compongono il progetto di legge in oggetto, posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, il progetto di legge in oggetto nel suo complesso.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Zorzato, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Casali, Conte, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Dalla Libera, Negro, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Ferrari, Guarda, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis

Astenuti:

Punto n. 5) all'ordine del giorno


Mozione presentata dai consiglieri Moretti, Sinigaglia, Ferrari, Dalla Libera, Azzalin, Fracasso, Guarda, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Zanoni, Zottis, Berti, Baldin, Scarabel, Bartelle, Brusco, Negro, Zorzato e Casali relativa a "Nomina dei nove direttori generali per le ULSS venete: decisione non conforme alla programmazione socio-sanitaria" (Mozione n. 101) RESPINTA  [RESOCONTO]


Interviene il consigliere Sinigaglia (Partito Democratico) che illustra la mozione in oggetto.

Durante l'intervento del consigliere Sinigaglia assume la Presidenza il Vicepresidente Massimo Giorgetti

In discussione generale intervengono i consiglieri Pigozzo (Partito Democratico) e Salemi (Partito Democratico).

Durante l'intervento della consigliera Salemi assume la Presidenza il Presidente Roberto Ciambetti

In discussione generale intervengono i consiglieri Azzalin (Partito Democratico), Zorzato (Area Popolare Veneto), Ruzzante (Partito Democratico), gli assessori Coletto (Liga Veneta – Lega Nord), Lanzarin (Zaia Presidente) e il consigliere Sinigaglia (Partito Democratico) in sede replica.

In dichiarazione di voto interviene il consigliere Fracasso (Partito Democratico) che dichiara voto favorevole.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la mozione in oggetto.

Il Consiglio non approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Zorzato, Casali, Conte, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Negro

Hanno votato no:

Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Astenuti:

Punto n. 5.1) all'ordine del giorno


Designazione di un componente del consiglio di amministrazione dell'Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie (Deliberazione n. 18/2016)  [RESOCONTO]


Intervengono i consiglieri Azzalin (Partito Democratico) che per la minoranza propone la candidatura del signor Rasetti Marco e Rizzotto (Zaia Presidente) che per la maggioranza propone la candidatura del signor Miatto Antonio.

Il consigliere segretario Conte (Lista Tosi per il Veneto), su invito del Presidente, procede all'appello nominale della votazione, a scrutinio segreto, della designazione in oggetto.

Il PRESIDENTE proclama il risultato della votazione.

Assegnati n. 51
Presenti n. 44
Votanti n. 44
Schede bianche n. 2
Schede nulle n. 3

Hanno ottenuto voti:

Miatto Antonio n. 23
Rasetti Marco n. 16

Risulta designato:

Miatto Antonio

Punto n. 5.2) all'ordine del giorno


Designazione di due membri del collegio dei revisori dei conti dell'Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie (Deliberazione n. 19/2016)  [RESOCONTO]


Intervengono i consiglieri Rizzotto (Zaia Presidente) che per la maggioranza propone la candidatura dei signori Mauro Giuseppe e Parolo Andrea e Casali (Lista Tosi per il Veneto) che per la minoranza propone la candidatura del signor De Crescenzo Maurizio.

Il consigliere segretario Conte (Lista Tosi per il Veneto), su invito del Presidente, procede all'appello nominale della votazione, a scrutinio segreto, della designazione in oggetto.

Il PRESIDENTE proclama il risultato della votazione
.
Assegnati n. 51
Presenti n. 44
Votanti n. 44
Schede nulle n. 1

Hanno ottenuto voti:

Mauro Giuseppe n. 24
Parolo Andrea n. 24
De Crescenzo Maurizio n. 15
Visentin Dario n. 4

Risultano designati:

Mauro Giuseppe
Parolo Andrea

Punto n. 5.3) all'ordine del giorno


Proposta di legge d'iniziativa dei consiglieri Zaia, Finco, Rizzotto, Montagnoli, Calzavara, Michieletto, Possamai e Brescacin relativa a "Disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale e di competenze in materia di autorizzazione integrata ambientale" (Progetto di legge n. 16/2015) APPROVATO  [RESOCONTO]


Intervengono i consiglieri Calzavara (Zaia Presidente) che svolge la relazione di maggioranza per conto della Seconda Commissione consiliare ed annuncia la presentazione di emendamenti e Zanoni (Partito Democratico) che svolge la relazione di minoranza per conto della Seconda Commissione consiliare.

In discussione generale interviene il consigliere Brusco (Movimento 5 Stelle).

Durante l'intervento del consigliere Brusco assume la Presidenza il Vicepresidente Massimo Giorgetti

In discussione generale intervengono i consiglieri Conte (Lista Tosi per il Veneto) che annuncia la presentazione di emendamenti, Ruzzante (Partito Democratico) il quale annuncia la presentazione di emendamenti e chiede il parere della Presidenza sull'ammissibilità del provvedimento in esame relativamente all'articolo della norma finanziaria e Zorzato (Area Popolare Veneto) che chiede delucidazioni in merito alla norma finanziaria.

Durante l'intervento del consigliere Zorzato assume la Presidenza il Presidente Roberto Ciambetti

Il PRESIDENTE, consultati gli Uffici, risponde ai consiglieri Ruzzante e Zorzato dichiarando che la proposta è ammissibile e, pertanto, si può continuare l'esame del progetto di legge in oggetto e porlo in votazione.

Interviene il consigliere Conte (Lista Tosi per il Veneto) il quale chiede una sospensione della seduta per permettere all'Ufficio di Presidenza della Seconda Commissione consiliare di esaminare gli emendamenti presentati.

Sulle dichiarazioni del Presidente, appena espresse, interviene il consigliere Ruzzante (Partito Democratico) che non le condivide.

Il PRESIDENTE replica al consigliere Ruzzante, accoglie la richiesta del consigliere Conte e sospende la seduta alle ore 18.44.

La seduta riprende alle ore 19.36.

Si passa all'esame dell'articolato e relativi emendamenti.

L'emendamento n. B5 all'articolo 1, sul quale interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico), posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

Gli articoli 1 e 2 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

L'emendamento n. B3 all'articolo 3, illustrato dal consigliere Brusco (Movimento 5 Stelle), posto in votazione col sistema elettronico è approvato.

L'articolo 3 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato come emendato.

L'emendamento n. B20 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato.

Sull'emendamento n. B10 all'articolo 4 intervengono i consiglieri Zanoni (Partito Democratico) che lo illustra, Valdegamberi (Zaia Presidente) e Villanova (Zaia Presidente).

L'emendamento n. B10 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

Gli emendamenti nn. B21, B22 e B23 all'articolo 4 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati.

L'emendamento n. B11 all'articolo 4, illustrato dal consigliere Conte (Lista Tosi per il Veneto), posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

Sull'emendamento n. B12 all'articolo 4 intervengono i consiglieri Conte (Lista Tosi per il Veneto) che lo illustra, Ruzzante (Partito Democratico) che dichiara di sottoscriverlo, Brusco (Movimento 5 Stelle) che dichiara di sottoscriverlo a nome dell'intero gruppo e Rizzotto (Zaia Presidente) che si dichiara contraria.

L'emendamento n. B12 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

L'emendamento n. B6 all'articolo 4, illustrato dal consigliere Zanoni (Partito Democratico), posto in votazione col sistema elettronico è approvato.

L'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato come emendato.

Gli articoli 5 e 6 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

L'emendamento n. B24 all'articolo 7 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato.

L'emendamento n. B1 è ritirato dal consigliere Valdegamberi (Zaia Presidente).

L'emendamento n. B7 all'articolo 7 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

Sull'andamento dei lavori intervengono i consiglieri Ruzzante (Partito Democratico) e Zorzato (Area Popolare Veneto) i quali evidenziano che la maggioranza presente in Aula non è in numero sufficiente per garantire il numero legale.

L'emendamento n. B25 all'articolo 7 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

Gli emendamenti nn. B8 e B26 all'articolo 7 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati.

L'emendamento n. B13 all'articolo 7, sul quale interviene il consigliere Conte (Lista Tosi per il Veneto) che lo illustra assieme agli emendamenti nn. B14 e B15, posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

Gli emendamenti nn. B14, B15, B28 e B9 all'articolo 7 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono respinti.

L'articolo 7 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato come emendato.

Gli articoli 8 e 9 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

L'emendamento n. B27 all'articolo 10 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato.

Il PRESIDENTE dichiara ritirato l'emendamento n. B16 all'articolo 10.

L'articolo 10 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato come emendato.

L'articolo 11 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

Il PRESIDENTE dichiara ritirato l'emendamento n. B4 all'articolo 12.

Gli articoli 12, 13, 14, 15, 16, 17 e 18 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

Il PRESIDENTE dichiara ritirato l'emendamento n. B17 all'articolo 19.

Gli articoli 19 e 20 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

L'emendamento n. B18 all'articolo 21 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

L'articolo 21 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

Interviene il consigliere Valdegamberi (Zaia Presidente) che ritira l'emendamento n. B2 all'articolo 22.

L'articolo 22 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

Intervengono i consiglieri Calzavara (Zaia Presidente) che ritira l'emendamento n. B19 all'articolo 23 che viene sostituito dall'emendamento n. B29 che viene agganciato all'articolo 26 e Zanoni (Partito Democratico) sull'emendamento n. B29 che chiede di apportare un'integrazione.

Il PRESIDENTE dà lettura dell'emendamento n. B29 come integrato.

Gli articoli 23, 24 e 25 posti in votazione separatamente, col sistema elettronico, sono approvati nel testo presentato dalla Commissione consiliare competente.

L'emendamento n. B29 all'articolo 26 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato come modificato.

L'articolo 26 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato come emendato.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, il progetto di legge in oggetto nel suo complesso come emendato.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Ferrari, Guarda, Zorzato, Casali, Conte, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera

Punto n. 5.4) all'ordine del giorno


Progetti di legge iscritti ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE fa presente che il punto in oggetto riguarda le proposte di legge di iniziativa popolare delle quali si propone il rinvio alla Commissione consiliare competente.

Interviene il consigliere Scarabel (Movimento 5 Stelle).

Punto n. 34) all'ordine del giorno

Rinvio alla Seconda Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Istituzione del Parco della Laguna di Venezia" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 1) (Deliberazione n. 20/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Casali, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Negro, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Zorzato

Punto n. 35) all'ordine del giorno

Rinvio alla Terza Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Tutele regionali in materia di organismi geneticamente modificati" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 2) (Deliberazione n. 21/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE, a causa di un problema tecnico al sistema di votazione elettronica, pone in votazione, per alzata di mano, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Punto n. 36) all'ordine del giorno

Rinvio alla Prima Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Comunità del Delta del Po" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 3) (Deliberazione n. 22/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Zorzato, Casali, Negro

Punto n. 37) all'ordine del giorno

Rinvio alla Seconda Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Norme per l'istituzione del Parco regionale della Valpolicella" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 4) (Deliberazione n. 23/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Zorzato, Casali, Negro

Punto n. 38) all'ordine del giorno

Rinvio alla Seconda Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Norme per l'istituzione del Parco regionale del Garda Veneto e delle Colline Moreniche" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 5) (Deliberazione n. 24/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Zorzato, Casali, Negro

Punto n. 39) all'ordine del giorno

Rinvio alla Seconda Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Modifiche della legge regionale 8 maggio 2009, n. 12 "Nuove norme per la bonifica e la tutela del territorio"" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 6) (Deliberazione n. 25/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Casali, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Zorzato, Negro

Punto n. 40) all'ordine del giorno

Rinvio alla Prima Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Zero privilegi. Rimodulazione delle indennità dei Consiglieri regionali, abolizione della diaria, dell'assegno vitalizio, dell'assegno di reversibilità, dell'assegno di fine mandato, vendita del parco auto e natanti e modifica della legge regionale 30 gennaio 1997, n. 5 "Trattamento indennitario dei Consiglieri regionali", e della legge regionale 13 gennaio 2012, n. 4 "Abolizione dell'istituto dell'assegno vitalizio, riduzione e semplificazione del trattamento indennitario dei Consiglieri regionali"" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 7) (Deliberazione n. 26/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Conte, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Villanova

Hanno votato no:

Zorzato, Casali, Negro, Valdegamberi

Astenuti:

Punto n. 41) all'ordine del giorno

Rinvio alla Prima Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "Suddivisione del comune di Venezia nei due comuni autonomi di Venezia e Mestre" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 8) (Deliberazione n. 27/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Casali, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Zorzato, Conte, Negro

Astenuti:

Punto n. 42) all'ordine del giorno

Rinvio alla Terza Commissione consiliare della proposta di legge di iniziativa popolare relativa a "L'istruzione e formazione professionale iniziale nel sistema regionale veneto di istruzione e formazione" iscritta all'ordine del giorno ai sensi dell'articolo 20 dello Statuto (Progetto di legge n. 51) (Deliberazione n. 28/2016)  [RESOCONTO]


Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la proposta di rinvio alla Commissione consiliare competente della proposta di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Donazzan, Giorgetti, Casali, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Bartelle, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Conte

Astenuti:

Zorzato, Negro

Il PRESIDENTE dichiara chiusa la seduta.

Il Consiglio regionale è convocato giovedì 11 febbraio 2016 alle ore 10.00.

La seduta termina alle ore 20.23.

Consiglieri presenti:
AZZALIN Graziano
LANZARIN Manuela
BALDIN Erika
MARCATO Roberto
BARBISAN Fabiano
MICHIELETTO Gabriele
BARBISAN Riccardo
MONTAGNOLI Alessandro
BARISON Massimiliano
NEGRO Giovanna
BARTELLE Patrizia
PIGOZZO Bruno
BERLATO Sergio Antonio
POSSAMAI Gianpiero
BERTI Jacopo
RIZZOTTO Silvia
BORON Fabrizio
RUZZANTE Piero
BRESCACIN Sonia
SALEMI Orietta
BRUSCO Manuel
SCARABEL Simone
CALZAVARA Francesco
SEMENZATO Alberto
CASALI Stefano
SINIGAGLIA Claudio
CIAMBETTI Roberto
VALDEGAMBERI Stefano
COLETTO Luca
VILLANOVA Alberto
CONTE Maurizio
ZANONI Andrea
DALLA LIBERA Pietro
ZORZATO Marino
DONAZZAN Elena
ZOTTIS Francesca
FERRARI Franco

FINCO Nicola Ignazio

FINOZZI Marino

FORCOLIN Gianluca

FRACASSO Stefano

GEROLIMETTO Nazzareno

GIDONI Franco

GIORGETTI Massimo

GUARDA Cristina





IL CONSIGLIERE SEGRETARIO
Maurizio CONTE



IL PRESIDENTE
Roberto CIAMBETTI



N.B. Gli emendamenti indicati nel processo verbale sono consultabili presso l'Unità
Assemblea

PROCESSO VERBALE
Redazione a cura di Giuseppe Migotto
Elaborazione testo a cura di Elisabetta Fabris e Gabriella Gamba

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1