Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

attivitÓ di indirizzo

Contenuti: Risoluzione n. 69 - 10^ legislatura
COREVE

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
DECIMA LEGISLATURA


RISOLUZIONE N. 69

IL PARLAMENTO RICOSTITUISCA URGENTEMENTE LA COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA SUL SISTEMA BANCARIO

presentata l’11 aprile 2018 dai Consiglieri SandonÓ, Conte, Ruzzante, Gidoni, Gerolimetto, Lanzarin, Rizzotto, Ciambetti, Finco, Finozzi, Montagnoli e Semenzato


Il Consiglio regionale del Veneto

PREMESSO CHE:
- all’esito dell’attivitÓ della Commissione d’inchiesta sulla crisi del sistema bancario in Veneto, giÓ istituita con deliberazione del Consiglio regionale del Veneto n. 17 del 19 gennaio 2016, e dei gravi fatti relativi alle due Banche Popolari Venete - Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, ora in liquidazione coatta amministrativa - emersi dopo la chiusura dei lavori della suddetta Commissione, il Consiglio regionale del Veneto ha ritenuto necessario che l’attivitÓ consiliare conoscitiva giÓ svolta venga aggiornata in sede istituzionale e con metodo analogo a quello assunto dalla suddetta Commissione;
- con deliberazione del Consiglio regionale del Veneto n. 205 del 21 dicembre 2017 Ŕ stata, pertanto, istituita la nuova Commissione d’inchiesta sui gravi fatti riguardanti il sistema bancario in Veneto, con compiti conoscitivi in ordine a detti fatti, quanto allo stato di dissesto in cui versavano le Banche, quanto alla valutazione delle scelte istituzionali assunte in ordine alla loro esistenza, quanto all’individuazione di cause e responsabilitÓ, in rapporto alle prospettive di ristorazione dei risparmiatori rimasti vittime del dissesto;
CONSIDERATE:
- la breve durata dell’attivitÓ della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario, cessata in conseguenza della scadenza della XVII legislatura;
- l’opportunitÓ che la nuova Commissione d’inchiesta sui gravi fatti riguardanti il sistema bancario in Veneto possa proficuamente interloquire con un organo parlamentare d’inchiesta dotato dei poteri inquirenti propri dell’autoritÓ giudiziaria, ai sensi dell’articolo 82 della Costituzione della Repubblica italiana;
impegna la Giunta regionale

a sollecitare il Parlamento della XVII legislatura perchÚ venga tempestivamente presentato ed approvato un disegno di legge per l’istituzione di una nuova Commissione parlamentare d’inchiesta con cui possa confrontarsi la Commissione consiliare d’inchiesta e che continui, con rinnovata determinazione, l’attivitÓ istruttoria ed inquirente di quella cessata giÓ presieduta dall’Onorevole Casini, ed accerti fatti e responsabilitÓ relativi alla crisi delle banche, con particolare riferimento alla gravitÓ dei fatti che hanno colpito il sistema bancario veneto e, con ci˛, l’economia regionale, il tessuto imprenditoriale del Veneto e gli oltre duecentomila ignari risparmiatori ed azionisti, traditi nel diritto costituzionalmente garantito al risparmio.


SOMMARIO

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1