Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

comunicati stampa

Contenuti:

Quinta Commissione - "Esaminata la proposta di riparto alle Aziende sanitarie delle risorse per erogare i LEA nel biennio 2019/2020"



(Arv) Venezia, 14 feb. 2019 - Nella seduta odierna, la Quinta Commissione consiliare permanente – Presidente Fabrizio Boron (ZP) e Vicepresidente Fabiano Barbisan (CDV) - ha esaminato il Parere alla Giunta n. 376 “Assegnazione alle Aziende sanitarie del Veneto delle risorse per l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza per l’anno 2019 e 2020”. Il riparto, che si basa come sempre su una previsione del quadro finanziario disponibile, è stato fatto già ad inizio anno, per agevolare il lavoro delle nostre Aziende, e si pone in continuità con il precedente riparto, in primis per l’arco temporale biennale interessato. Tra le novità più importanti, ci sono gli oneri per il rinnovo contrattuale del personale.

Come sottolinea il Presidente Boron: “Grazie alla eccellenza riconosciuta alla sanità veneta, nell’intesa raggiunta ieri in Conferenza Stato- Regioni, potremmo ottenere fino a 95 milioni aggiuntivi rispetto al precedente riparto, ai quali vanno aggiunti 100.338.772 milioni per garantire l’equilibrio economico finanziario e/o per investimenti, nonché 173.770.552 milioni quale saldo mobilità interregionale e internazionale, ovvero con riferimento a quanti, residenti in altre regioni o all’estero, scelgono di avvalersi degli eccellenti servizi sanitari garantiti dal Veneto. Il totale delle risorse disponibili da assegnare sarà di euro 8.099.978”.

La Commissione voterà il riparto nella prossima seduta, calendarizzata martedì prossimo, 19 febbraio.

 


/354


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1