Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

archivio notizie in evidenza

Contenuti:

SanitÓ. Documento di impatto economico: con l'Azienda Zero sono possibili 90milioni di risparmi annui



10 novembre 2015 -      L’odierna seduta della Quinta Commissione Sanità del Consiglio Regionale del Veneto – a cui erano presenti anche gli assessori Luca Coletto e Manuela Lanzarin – si è riunita oggi dedicando la massima parte dei suoi lavori alla discussione sull’Analisi di impatto economico dell’Azienda Zero, un documento elaborato dai tecnici della Giunta Regionale per esprimere una stima di impatto economico relativamente a quanto indicato nel Pdl23. Il documento e le cifre previsionali in esso riportate, si basano su alcune analisi di politica ed economia sanitaria (Quaderno ARSS nr.9 “Evoluzione dei servizi tecnico amministrativi in ambito di area vasta”;  Studio dell’Università di Ca’Foscari in merito all’impatto economico delle aggregazioni delle Aziende del Servizio Sanitario Veneto; Quaderno FIASO “La dimensione ideale dell’Azienda sanitaria”).

 
Il documento di Analisi di impatto economico, nella sua tabella finale, mostra le “economie stimate” attraverso l’introduzione dell’Azienda Zero. Si tratta di 90milioni annui suddivisi in: contenimento di costi per 15milioni per la concentrazione delle attività di programmazione; 45milioni risparmiati grazie al ruolo di centro servizi e 30 milioni derivanti dal rafforzamento del livello di governance. Nel documento citato, il costo di funzionamento dell’Azienda Zero è stimato in 200mila euro.
 
La visione complessiva di questa analisi permette quindi di ipotizzare un contenimento di costi di circa 900milioni di euro sul periodo di dieci anni.
La Quinta Commissione ha concluso la sua seduta iniziando la disamina dell’articolato del Pdl 23, grazie ad una formulazione comparata del testo del Progetto con il Pdl 74 presentato dal Pd e con gli emendamenti (ad oggi quelli disponibili erano: il maxiemendamento presentato dalla maggioranza; gli emendamenti presentati dal Movimento 5Stelle; gli emendamenti presentati da Marino Zorzato di Area Popolare).
 


Archivio notizie in evidenza


menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1