Benvenuto nel sito del Consiglio Regionale del Veneto


Link di salto: Vai alla Navigazione principale - Vai ai Contenuti - Vai alla ricerca

resoconti e verbali [new]

Contenuti: Verbale n. 6 - 10^ legislatura
PROCESSO VERBALE
SEDUTA PUBBLICA N. 6
MARTEDÌ 4 AGOSTO 2015


PRESIDENZA
PRESIDENTE ROBERTO CIAMBETTI
VICEPRESIDENTI MASSIMO GIORGETTI E BRUNO PIGOZZO

PROCESSO VERBALE REDATTO A CURA DELL'UNITà ASSEMBLEA

INDICE

Processo verbale della 6a seduta pubblica – martedì 4 agosto 2015

La seduta si svolge a Venezia in Palazzo Ferro-Fini, sede del Consiglio regionale.

I lavori si svolgono sulla base dell'ordine del giorno prot. n. 14349 del 30 luglio 2015.

Il Presidente CIAMBETTI dichiara aperta la seduta alle ore 14.13.

Punto n. 1) all'ordine del giorno


Approvazione verbali delle sedute precedenti  [RESOCONTO]

Il PRESIDENTE, poiché nessun Consigliere chiede di fare osservazioni, dichiara che s'intendono approvati il processo verbale della 4a seduta pubblica di lunedì 20 luglio 2015 e della 5a seduta pubblica di martedì 28 luglio 2015.

Punto n. 2) all'ordine del giorno

Comunicazioni della Presidenza del Consiglio  [RESOCONTO]

ll PRESIDENTE effettua le comunicazioni di rito e comunica che è in congedo l'assessore Bottacin.

Punto n. 3) all'ordine del giorno


Interrogazioni a risposta immediata  [RESOCONTO]

Il PRESIDENTE comunica che non ci sono risposte da parte della Giunta regionale alle IRI presentate.

Intervengono il consigliere Ruzzante (Partito Democratico) il quale stigmatizza il fatto che oggi la Giunta regionale non risponde ad alcuna delle interrogazioni a risposta immediata presentate richiamando l'articolo 115 del Regolamento e il Presidente della Giunta regionale Zaia (Liga Veneta – Lega Nord) il quale risponde al consigliere Ruzzante e propone di calendarizzare apposite sedute del Consiglio regionale per trattare gli atti ispettivi.

Il PRESIDENTE si sofferma sulla questione posta dal consigliere Ruzzante dichiarando che il problema è già stato sottoposto all'attenzione della Giunta per il Regolamento e coglie la proposta del Presidente della Giunta regionale affermando che si può valutare di fissare una seduta consiliare al mese per la trattazione degli atti ispettivi.

Punto n. 4) all'ordine del giorno


Disegno di legge relativo a "Modifica alla legge regionale 10 agosto 2012, n. 28 "Disciplina delle attività turistiche connesse al settore primario" e successive modificazioni" (Progetto di legge n. 35/2015) APPROVATO  [RESOCONTO]


Interviene il consigliere Azzalin (Partito Democratico) il quale svolge la relazione illustrativa per conto della Terza commissione consiliare.

Durante l'intervento del consigliere Azzalin assume la Presidenza il Vicepresidente Massimo Giorgetti

In discussione generale intervengono le consigliere Zottis (Partito Democratico) e Guarda (Alessandra Moretti Presidente) che dichiarano voto favorevole.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, l'articolo unico che compone il progetto di legge in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Giorgetti, Guadagnini, Barbisan Riccardo, Coletto, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Zaia, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Sandonà, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Punto n. 5) all'ordine del giorno


Proposta di legge d'iniziativa dei consiglieri Zaia, Finco, Rizzotto, Montagnoli, Calzavara e Michieletto relativa a "Modifica alla legge regionale 7 novembre 2003, n. 27 "Disposizioni generali in materia di lavori pubblici di interesse regionale e per le costruzioni in zone classificate sismiche" e alla legge regionale 9 agosto 2002, n. 15 "Norme per la realizzazione di infrastrutture di trasporto, per la progettazione, realizzazione e gestione di autostrade e strade a pedaggio regionali e relative disposizioni in materia di finanza di progetto e conferenza di servizi"" (Progetto di legge n. 15/2015) APPROVATO  [RESOCONTO]


Interviene il Presidente della Giunta regionale Zaia (Liga Veneta – Lega Nord) il quale illustra il progetto di legge in oggetto.

Durante l'intervento del Presidente della Giunta regionale Zaia assume la Presidenza il Presidente Roberto Ciambetti

Intervengono i consiglieri Calzavara (Zaia Presidente) il quale svolge la relazione di maggioranza per conto delle commissioni consiliari Prima e Seconda e Fracasso (Partito Democratico) il quale svolge la relazione di minoranza per conto delle commissioni consiliari Prima e Seconda ed annuncia la presentazione di emendamenti.

In discussione generale intervengono i consiglieri Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale), Casali (Lista Tosi per il Veneto), Zanoni (Partito Democratico) e Giorgetti (Forza Italia).

Durante l'intervento del vicepresidente Giorgetti assume la Presidenza il Vicepresidente Bruno Pigozzo

In discussione generale interviene la consigliera Rizzotto (Zaia Presidente).

Durante l'intervento della consigliera Rizzotto assume la Presidenza il Presidente Roberto Ciambetti

In discussione generale intervengono i consiglieri Berti (Movimento 5 Stelle) che annuncia la presentazione di emendamenti, Calzavara (Zaia Presidente) in sede di replica annunciando la presentazione di emendamenti, Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) che annuncia la presentazione di un ordine del giorno, Fracasso (Partito Democratico) e Finozzi (Liga Veneta – Lega Nord) il quale chiede una breve sospensione della seduta per esaminare la manovra emendativa presentata ed eventualmente presentare degli emendamenti.

Il PRESIDENTE accoglie la richiesta e sospende la seduta alle ore 16.19.

La seduta riprende alle ore 16.38.

Il PRESIDENTE comunica che è stato presentato l'emendamento n. A17 all'articolo 4 e sospende la seduta alle ore 16.38 per permettere la presentazione di eventuali subemendamenti.

La seduta riprende alle ore 16.55.

Si passa all'esame dell'articolato e relativi emendamenti.

L'emendamento n. A1 all'articolo 1 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

L'emendamento n. A2 all'articolo 1, illustrato dal consigliere Brusco (Movimento 5 Stelle), posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

Sull'articolo 1 interviene il consigliere Fracasso (Partito Democratico) che dichiara voto favorevole.

L'articolo 1 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato nel testo presentato dalle commissioni consiliari Prima e Seconda.

L'articolo 2 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato nel testo presentato dalle commissioni consiliari Prima e Seconda.

L'emendamento n. A3 aggiuntivo dell'articolo 2bis, illustrato dal consigliere Brusco (Movimento 5 Stelle), posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

L'articolo 3 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato nel testo presentato dalle commissioni consiliari Prima e Seconda.

L'emendamento n. A12 all'articolo 4, illustrato dal consigliere Fracasso (Partito Democratico), posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

Il PRESIDENTE dichiara decaduto l'emendamento n. A13 all'articolo 4.

Sull'emendamento n. A7 all'articolo 4 intervengono i consiglieri Negro (Il Veneto del Fare) che lo illustra, Azzalin (Partito Democratico), Sinigaglia (Partito Democratico), Casali (Lista Tosi per il Veneto) che lo condividono, Fracasso (Partito Democratico) che chiede di sottoscriverlo a nome dell'intero gruppo, Salemi (Partito Democratico) che lo condivide, Scarabel (Movimento 5 Stelle) che chiede di sottoscriverlo a nome dell'intero gruppo, il Presidente della Giunta regionale Zaia (Liga Veneta – Lega Nord) che propone delle modifiche e il consigliere Calzavara (Zaia Presidente) che annuncia la presentazione di un emendamento che accoglie le modifiche indicate.

Il PRESIDENTE sospende la seduta alle ore 17.16 per permettere di predisporre un emendamento sostitutivo all'emendamento in oggetto.

La seduta riprende alle ore 17.25.

Il PRESIDENTE comunica che è stato presentato l'emendamento n. A20 all'articolo 4, sostitutivo dell'emendamento n. A7, di cui dà lettura e dichiara che la consigliera Negro ritira l'emendamento n. A7.

L'emendamento n. A20 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato.

L'emendamento n. A4 all'articolo 4, illustrato dal consigliere Scarabel (Movimento 5 Stelle), posto in votazione col sistema elettronico è respinto.

L'emendamento n. A5 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

Sull'emendamento n. A8 all'articolo 4 interviene il consigliere Fracasso (Partito Democratico).

Il PRESIDENTE dichiara ritirato l'emendamento n. A8 all'articolo 4.

Sull'emendamento n. A6 all'articolo 4 interviene il consigliere Fracasso (Partito Democratico) che lo condivide.

L'emendamento n. A6 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

Sull'emendamento n. A9 all'articolo 4 interviene la consigliera Negro (Il Veneto del Fare) che lo illustra.

L'emendamento n. A9 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

Interviene il consigliere Fracasso (Partito Democratico) che ritira l'emendamento n. A14 all'articolo 4.

Sull'emendamento n. A19 all'articolo 4 intervengono i consiglieri Calzavara (Zaia Presidente) che lo illustra, Fracasso (Partito Democratico) che dichiara voto di astensione e Finozzi (Liga Veneta – Lega Nord).

L'emendamento n. A19 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato.

Sull'emendamento n. A10 all'articolo 4 interviene il consigliere Zanoni (Partito Democratico) che chiede di sottoscriverlo a nome dell'intero Gruppo.

L'emendamento n. A10 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

L'emendamento n. A17 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato.

L'emendamento n. A11 all'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

L'articolo 4 posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato come emendato.

Sull'emendamento n. A15 aggiuntivo dell'articolo 4bis intervengono i consiglieri Fracasso (Partito Democratico) che lo illustra, Zanoni (Partito Democratico), Scarabel (Movimento 5 Stelle) che lo condividono e Finco (Liga Veneta – Lega Nord) che chiede una breve sospensione della seduta.

Il PRESIDENTE accoglie la richiesta e sospende la seduta alle ore 17.42.

La seduta riprende alle ore 17.47.

Sull'emendamento n. A15 aggiuntivo dell'articolo 4bis intervengono i consiglieri Finco (Liga Veneta – Lega Nord), Rizzotto (Zaia Presidente), Barison (Forza Italia), Berti (Movimento 5 Stelle), Guadagnini (Indipendenza Noi Veneto), Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) e Casali (Lista Tosi per il Veneto) i quali dichiarano che i rispettivi Gruppi chiedono di sottoscriverlo.

L'emendamento n. A15 aggiuntivo dell'articolo 4bis posto in votazione, col sistema elettronico, è approvato ed inserito come articolo 5.

Interviene il consigliere Fracasso (Partito Democratico) che illustra l'emendamento n. A16 aggiuntivo dell'articolo 4ter.

L'emendamento n. A16 aggiuntivo dell'articolo 4ter posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

Si passa all'esame degli ordini del giorno collegati al progetto di legge in oggetto.

Ordine del giorno presentato dai consiglieri Berlato, Valdegamberi, Finco, Riccardo Barbisan, Ciambetti, Coletto, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Zaia, Rizzotto, Michieletto, Fabiano Barbisan, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Sandonà, Villanova, Barison, Giorgetti, Guadagnini, Brusco, Berti, Scarabel, Baldin e Bartelle relativo a "La Giunta regionale si impegni ad attivare una verifica complessiva su tutti i contratti stipulati in project financing" in occasione dell'esame della proposta di legge relativa a "Modifica alla legge regionale 7 novembre 2003, n. 27 "Disposizioni generali in materia di lavori pubblici di interesse regionale e per le costruzioni in zone classificate sismiche" e alla legge regionale 9 agosto 2002, n. 15 "Norme per la realizzazione di infrastrutture di trasporto, per la progettazione, realizzazione e gestione di autostrade e strade a pedaggio regionali e relative disposizioni in materia di finanza di progetto e conferenza di servizi"" (Progetto di legge n. 15/2015) (Deliberazione n. 40/2015)  [RESOCONTO]


Interviene il consigliere Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) che illustra l'ordine del giorno in oggetto.

Intervengono i consiglieri Valdegamberi (Zaia Presidente) che chiede di sottoscriverlo, Finco (Liga Veneta – Lega Nord), Rizzotto (Zaia Presidente), Barison (Forza Italia), Guadagnini (Indipendenza Noi Veneto) e Brusco (Movimento 5 Stelle) i quali dichiarano che i rispettivi Gruppi chiedono di sottoscriverlo.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, l'ordine del giorno in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Giorgetti, Guadagnini, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Zaia, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Moretti, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Sandonà, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Ordine del giorno presentato dai consiglieri Sinigaglia, Moretti, Ferrari, Azzalin, Fracasso, Guarda, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Zanoni, Zottis, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Berlato, Rizzotto, Michieletto, Fabiano Barbisan, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Sandonà, Valdegamberi, Villanova, Finco, Riccardo Barbisan, Ciambetti, Coletto, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato e Zaia relativo a "La Giunta regionale attivi la spending review sui project financing in sanità" in occasione dell'esame della proposta di legge relativa a "Modifica alla legge regionale 7 novembre 2003, n. 27 "Disposizioni generali in materia di lavori pubblici di interesse regionale e per le costruzioni in zone classificate sismiche" e alla legge regionale 9 agosto 2002, n. 15 "Norme per la realizzazione di infrastrutture di trasporto, per la progettazione, realizzazione e gestione di autostrade e strade a pedaggio regionali e relative disposizioni in materia di finanza di progetto e conferenza di servizi"" (Progetto di legge n. 15/2015) (Deliberazione n. 41/2015)  [RESOCONTO]


Intervengono i consiglieri Rizzotto (Zaia Presidente) e Finco (Liga Veneta – Lega Nord) i quali dichiarano che i rispettivi Gruppi chiedono di sottoscrivere l'ordine del giorno in oggetto.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, l'ordine del giorno in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Giorgetti, Guadagnini, Casali, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Zaia, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Fracasso, Moretti, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Sandonà, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

In dichiarazione di voto finale sul progetto di legge in oggetto intervengono i consiglieri Casali (Lista Tosi per il Veneto) il quale dichiara che il proprio Gruppo non parteciperà alla votazione, Barison (Forza Italia) che dichiara voto favorevole, Berti (Movimento 5 Stelle), Fracasso (Partito Democratico) i quali dichiarano che i rispettivi Gruppi non parteciperanno alla votazione, Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) e Guadagnini (Indipendenza Noi Veneto) i quali dichiarano voto favorevole.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, il progetto di legge in oggetto nel suo complesso come emendato.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Berlato, Barison, Giorgetti, Guadagnini, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Zaia, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Sandonà, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Punto n. 6) all'ordine del giorno

Mozione presentata dai consiglieri Berti, Scarabel, Baldin, Bartelle e Brusco relativa a "Attivarsi senza indugio presso il Governo nazionale ed il Parlamento della Repubblica per ogni intervento a sostegno dei territori e delle popolazioni colpite dagli eccezionali fenomeni temporaleschi del giorno 8 luglio 2015" (Mozione n. 3) (Deliberazione n. 42/2015)  [RESOCONTO]


Interviene la consigliera Baldin (Movimento 5 Stelle) che illustra la mozione in oggetto.

In discussione generale intervengono i consiglieri Rizzotto (Zaia Presidente), Pigozzo (Partito Democratico), Finco (Liga Veneta – Lega Nord), Dalla Libera (Veneto Civico) che dichiarano voto favorevole.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la mozione in oggetto.

Il Consiglio approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Berlato, Barison, Guadagnini, Casali, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Zaia, Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Azzalin, Moretti, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis, Dalla Libera, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Sandonà, Valdegamberi, Villanova

Hanno votato no:

Astenuti:

Punto n. 7) all'ordine del giorno

Mozione presentata dai consiglieri Zottis, Moretti, Ferrari, Azzalin, Fracasso, Guarda, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia e Zanoni relativa a "Accoglienza migranti in Veneto: adottare misure per superare il caos e garantire una gestione efficiente, a tutela dei diritti di pace sociale ed umanitari" (Mozione n. 4) RESPINTA  [RESOCONTO]

Interviene la consigliera Zottis (Partito Democratico) che illustra la mozione in oggetto.

In discussione generale intervengono i consiglieri Valdegamberi (Zaia Presidente), Berlato (Fratelli d'Italia – AN – Movimento per la cultura rurale) che si dichiarano contrari, Salemi (Partito Democratico) che si dichiara a favore, Montagnoli (Liga Veneta – Lega Nord), Guadagnini (Indipendenza Noi Veneto), Casali (Lista Tosi per il Veneto) che si dichiarano contrari, Guarda (Alessandra Moretti Presidente) che si dichiara a favore, Finco (Liga Veneta – Lega Nord) che si dichiara contrario, Moretti (Partito Democratico) che si dichiara a favore, il Presidente della Giunta regionale Zaia (Liga Veneta – Lega Nord) il quale si dichiara contrario, i consiglieri Ruzzante (Partito Democratico), Zottis (Partito Democratico) in sede di replica e il Presidente della Giunta regionale Zaia (Liga Veneta – Lega Nord).

Si passa all'esame dell'emendamento presentato.

L'emendamento n. B1 posto in votazione, col sistema elettronico, è respinto.

In dichiarazione di voto intervengono i consiglieri Moretti (Partito Democratico) che dichiara voto favorevole e Valdegamberi (Zaia Presidente) che dichiara voto contrario.

Il PRESIDENTE pone in votazione, col sistema elettronico, la mozione in oggetto.

Il Consiglio non approva

Ai sensi dell'articolo 50 comma 4 dello Statuto si riportano i voti espressi dai singoli Consiglieri.

Hanno votato sì:

Ferrari, Guarda, Azzalin, Moretti, Pigozzo, Ruzzante, Salemi, Sinigaglia, Zanoni, Zottis

Hanno votato no:

Berlato, Barison, Giorgetti, Guadagnini, Casali, Barbisan Riccardo, Ciambetti, Coletto, Finco, Finozzi, Forcolin, Gidoni, Marcato, Montagnoli, Possamai, Semenzato, Zaia, Barbisan Fabiano, Boron, Brescacin, Calzavara, Gerolimetto, Lanzarin, Michieletto, Rizzotto, Sandonà, Valdegamberi, Villanova

Astenuti:

Baldin, Bartelle, Berti, Brusco, Scarabel, Dalla Libera

Il PRESIDENTE dichiara chiusa la seduta.

Il Consiglio regionale sarà convocato a domicilio.

La seduta termina alle ore 19.30.

Consiglieri presenti:
AZZALIN Graziano
LANZARIN Manuela
BALDIN Erika
MARCATO Roberto
BARBISAN Fabiano
MICHIELETTO Gabriele
BARBISAN Riccardo
MONTAGNOLI Alessandro
BARISON Massimiliano
MORETTI Alessandra
BARTELLE Patrizia
NEGRO Giovanna
BASSI Andrea
PIGOZZO Bruno
BERLATO Sergio Antonio
POSSAMAI Gianpiero
BERTI Jacopo
RIZZOTTO Silvia
BORON Fabrizio
RUZZANTE Piero
BRESCACIN Sonia
SALEMI Orietta
BRUSCO Manuel
SANDONA' Luciano
CALZAVARA Francesco
SCARABEL Simone
CASALI Stefano
SEMENZATO Alberto
CIAMBETTI Roberto
SINIGAGLIA Claudio
COLETTO Luca
VALDEGAMBERI Stefano
CONTE Maurizio
VILLANOVA Alberto
DALLA LIBERA Pietro
ZAIA Luca
FERRARI Franco
ZANONI Andrea
FINCO Nicola Ignazio
ZOTTIS Francesca
FINOZZI Marino

FORCOLIN Gianluca

FRACASSO Stefano

GEROLIMETTO Nazzareno

GIDONI Franco

GIORGETTI Massimo

GUADAGNINI Antonio

GUARDA Cristina









IL CONSIGLIERE SEGRETARIO
Antonio GUADAGNINI








IL PRESIDENTE
Roberto CIAMBETTI





N.B. Gli emendamenti indicati nel processo verbale sono consultabili presso l'Unità
Assemblea

PROCESSO VERBALE
Redazione a cura di Giuseppe Migotto
Elaborazione testo a cura di Davide Benettelli

menù di sezione:


Link di salto: Torna su - Torna alla Navigazione principale - torna ai Contenuti - Vai alla ricerca
showSondaggio:true valutaParametroOnline:false direttaRefresh:30000
nodo 1